Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-ARMENIA: Zaniolo ed Immobile fenomenali, difesa armena horror
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-ARMENIA: Zaniolo ed Immobile fenomenali, difesa armena horror

Voti e giudizi della gara valida per la decima giornata delle qualificazioni ad Euro 2020

PAGELLE ITALIA ARMENIA PRIMO TEMPO/ Allo stadio Renzo Barbera di Palermo una fantastica Italia strapazza l'Armenia. Uno due micidiale all'ottavo e nono minuto che mette subito in discesa la partita per gli azzurri. Prima il gol di Immobile che di testa insacca l'assist di Chiesa, poi il raddoppio di Zaniolo che servito da Immobile beffa il portiere con un colpo sotto le gambe e fa 2-0. Al 29' Bonucci in versione assist-man serve Barella che con l'esterno destro segna il terzo gol. Poker servito al 33' Con Zaniolo che restituisce il favore ad Immobile imbucandolo per il gol che vale la doppietta personale del numero 17. Nella ripresa dilaga l'Italia con la doppietta di Zaniolo che da fuori area segna il gol del 5-0. Al 72' trova la gioia del gol anche Romagnoli su una respinta corta del portiere in area. Gloria anche per Jorginho dagli undici metri e per Orsolini che di testa fa 8-0. Trova il gol della bandiera l'Armenia con un tiro da fuori area di Babayan. All'81 fa festa anche Chiesa che su assist di Orsolini trova di testa il suo primo gol in nazionale. Partita che termina con l'incredibile risultato di 9-1, Italia che fa sognare i tifosi facendo 10 su 10 nel girone di qualificazione.

Potrebbe interessarti anche >>> Zaniolo si conferma in nazionale. Dalla Serie A all'estero: i ''pericoli'' per la Roma

ITALIA

Sirigu 6- Graziato da Karapetian nel primo tempo che colpisce la traversa. Mai impegnato seriamente nella ripresa. (dal 76' Meret 5.5- Sfortunato a subire gol sull'unico tiro pericoloso dell'Armenia)

Di Lorenzo 6- Un po' in difficoltà ad inizio gara, si riprende nel corso della partita spingendo di più.

Bonucci 6.5- Oltre a chiudere ogni spazio sale in cattedra anche in veste di assist-man per il gol di Barella. (dal 68' Izzo S.V)

Romagnoli 7- Pochi problemi questa sera per lui e per la retroguardia azzurra. Si iscrive anche lui nel tabellino dei marcatori.

Biraghi 6- Spinge bene sulla fascia coprendo bene anche in fase difensiva.

Tonali 6- Solo 19 anni ma gestisce il pallone in mezzo al campo come un veterano. Sempre più convincente.

Jorginho 7- Dopo un primo tempo un po' in ombra nella ripresa serve ottimi palloni ai compagni, tra cui l'assist per il secondo gol di Zaniolo. Impeccabile come sempre dagli undici metri.

Barella 7- Nonostante non sia un bomber segna un gol da vero attaccante anticipando l'uscita del portiere con l'esterno. (dal 45' Orsolini 7.5- Entra con il piglio giusto in campo. Conquista il rigore realizzato da Jorginho e segna il suo primo gol in azzurro su assist di Chiesa)

Zaniolo 8.5- Fazioni opposte in campionato ma intesa perfetta in nazionale con Immobile.

Segna la sua prima doppietta in azzurro, una promessa importante per l'Italia.

Chiesa 7.5- Dopo aver servito assist per i gol dei compagni ed aver colpito due pali, trova finalmente anche lui il primo gol in nazionale.

Immobile 8.5- Un giocatore impressionante. Prima bomber e poi anche assist-man. Doppietta che sancisce l'importanza di questo calciatore per la nostra nazionale.

All. Mancini 8- L'uomo dei record dell'Italia. Armenia strapazzata e 10 vittorie su 10 nel girone di qualificazione. Sotto la sua gestione la nazionale azzurra torna a far sognare il popolo italiano.

ARMENIA

Hayrapetyan 3- Subisce gol in tutti i modi: di testa, tra le gambe, da fuori area e su rigore. Serata da incubo.

Hambardzumyan 4.5- Gli avversari passano da tutte le parti e lui come tutta la difesa non sa cos fare

Haroyan 4- Disastroso come tutta la difesa, prestazione appesantita anche dall'ammonizione.

Calisir 4.5- Centrale di difesa che subisce tantissime imbucate. Difesa colabrodo.

Ishkhanyan 4.5- Immobile e compagni scappano sempre, difesa non all'altezza. (dal 69' Sarkisov S.V)

Hovhannisyan 4- Sbaglia particamente tutto il possibile, provoca anche il rigore in favore dell'Italia

Babayan 6- Segna il gol della bandiera cercando di salvare l'onore della propria nazionale.

Grigoryan 5- Si vede pochissimo, perde quasi sempre il pallone quando deve gestirlo. (dal 60' Simonyan 5- Il suo ingresso non cambia nulla, la squadra continua ad affondare)

Yedigaryan 5- Mai pericoloso, serve qualche buon pallone per Karapetyan ma non viene sfruttato. (dal 82' Avetisyan S.V)

Bersaghyan 5- sulla fascia destra non porta mai pericoli per gli avversari.

Karapetyan 5.5- Sfortunato nel primo tempo a colpire la traversa, nella ripresa scompare

All. Khashmanyan 4- La sua squadra non è all'altezza contro un Italia straripante. Prenderne nove è umiliante.

Arbitro: Martins 6- Partita senza problemi per il direttore di gara portoghese

TABELLINO 

ITALIA-ARMENIA 9-1

ITALIA (4-3-3): Sirigu (77'Meret); Di Lorenzo, Bonucci (dal 69' Izzo), Romagnoli, Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella (46' Orsolini); Zaniolo, Immobile, Chiesa. A disposizione: Donnarumma, Florenzi, Acerbi, Mandragora, Castrovilli, Bernardeschi, Insigne, El Shaarawy, Belotti. All.Mancini

ARMENIA (5-4-1): Hayrapetyan; Hambardzumyan, Haroyan, Calisir, Ishkhanyan (dal 69' Sarkisov), Hovhannisyan; Babayan, Grigoryan (dal 60' Simonyan), Yedigaryan (dal 82' Avetisyan), Bersaghyan;  Karapetyan. A disposizione: Beglaryan, Kasparov, Hovhannisyan, Danielyan, Harutyunyan, Voskanyan, Manucharyan, Vardanyan. All.Khashmanyan

Arbitro: Tiago Martins (POR)

Ammoniti: 35' Haroyan

Espulsi:

Marcatori: 8' Immobile, 9' Zaniolo, 29' Barella, 33' Immobile, 64' Zaniolo, 72' Romagnoli, 75' Jorginho, 77' Orsolini, 79 Babayan, 81' Chiesa

Leggi anche >>> Calciomercato Juventus, decisione Willian:aspetta la chiamata

Leggi anche >>> Calciomercato Milan, ritorno di fiamma per Piatek: Ibra cambia tutto

Marco Deiana

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)