Breaking News
  • Cambia il segnale TV nel 2020: 18 milioni di italiani costretti a cambiare televisore? Come ottenere il bonus
    © Getty Images

Cambia il segnale TV nel 2020: 18 milioni di italiani costretti a cambiare televisore? Come ottenere il bonus

Dal 2020 alcune frequenze dovranno lasciare spazio al segnale 5G: pronto il bonus di 50 euro del MiSE

CAMBIO SEGNALE TV TELEVISIONE MODIFICA 5G 2020 BONUS TV MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO - Dal 2020, il processo si concluderà il primo luglio del 2022, diversi italiani potrebbero ritrovarsi senza segnale tv e costretti a cambiare l'apparecchio televisivo. Alcuni canali saranno costretti a migrare su altre frequenze per lasciare spazio al segnale 5G che permetterà prestazioni ad altissima velocità e prestazioni migliori. Un cambio che ricalca quello già avvenuto in passato dal segnale analogico a quello digitale, che costrinse gli italiani a dotarsi di televisori con decoder integrati o comunque un decoder specifico da associare al proprio apparecchio casalingo. Circa 18 milioni di utenti del Belpaese, in questo nuovo passaggio epocale, saranno costretti a cambiare la televisione per non perdere il segnale del digitale terrestere. Ad aiutare tutti questi italian arriverà l'aiuto del Minstero dello Sviluppo Economico

Bonus per l'acquisto di nuovi televisori: da quando partirà e come usufruirne

La sottosegreteria del Ministero dello Sviluppo Economico, Mirella Luzzi, ha comunicato che il bonus partirà dal prossimo mese di dicembre, "in seguito alla pubblicazione del decreto MiSE - MEF, previsto in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni". A disposizione degli italiani ci sono, per il momento, 151 milioni di euro, ma la volontà è quella di incrementare ancora questa cifra per aumentare il numero di persone che potranno usufruirne.

Come fare per usufruire del bonus TV? Al momento, i beneficiari del contributo dovranno essere residenti sul territorio italiano e appartenere alla prima e seconda fascia dell'ISEE (Indicatore situazione economica equivalente). Le soglie ISEE sono pari a 10.632,94 e 21.265,87 euro. Il contributo dovrebbe pari a 50 euro alle famiglie che rientrano nei paletti imposti, sarà fruibile fino alla fine del 2022 e con ogni probabilità il bonus verrà scalato direttamente al momento dell'acquisto dal rivenditore dell'apparecchio televisivo. Il bonus sarà fruibile dal 18 dicembre 2019 per acquistare apparecchi televisiv di nuova generazione. Nei prossimi giorni se ne saprà di più, ma al momento è questa la situazione per quanto riguarda il cambio del segnale televisivo e la possibilità di usufruire del bonus di 50 euro per comprarne uno nuovo con la tecnologia più aggiornata. 

Modifica segnale TV: come e cosa cambia

Cosa cambia con la modifica del segnale televisivo? Dal settembre 2021 tutte le emittenti dovranno utilizzare l'Mpeg-4, mentre entro il 30 giugno 2022 dovranno passare al nuovo digitale terrestre. Si avrà, così, una maggiore qualità dell'immagine con programmi sempre in HD e in 4K, mentre verrà testata la tecnologia in 8K. In questo caso, si libereranno frequenze che saranno utilizzate dalla tecnologia 5G per il mobile. Chiaramente, con questo passaggio, non sarà possibile più vedere il digitale terrestre sulle tv che attualmente sono nelle nostre case, o almeno nella maggior parte di essi. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)