Breaking News
  • Juventus, dal 'sogno' Guardiola a Deschamps: ecco i papabili eredi di Allegri
    © Getty Images

Juventus, dal 'sogno' Guardiola a Deschamps: ecco i papabili eredi di Allegri

Non si possono escludere nomi a sorpresa per la successione del tecnico livornese

CALCIOMERCATO JUVENTUS POST ALLEGRI / All'ora di pranzo la Juventus ha ufficializzato il divorzio da Massimiliano Allegri, facendo ulteriormente impazzire il totem allenatore. Ma chi guiderà i bianconeri nella prossima stagione? Il 'sogno' e la prima scelta di Andrea Agnelli rimane Pep Guardiola, ma strappare il catalano al Manchester City era ed è tutt'ora impresa complicatissima per via del suo ingaggio superiore ai 20 milioni di euro, a fronte di un contratto che con il club inglese in scadenza comunque nel 2021. La prima alternativa e quindi anche una sorta di favorito può essere Didier Deschamps, anche lui molto stimato dal numero uno juventino. Il francese è legato alla Francia fino al termine di Euro2020, però le possibilità di una separazione con un anno di anticipo sono concrete.

Piano B rispetto a Guardiola è pure Mauricio Pochettino del Tottenham: di recente l'argentino ha spalancato un portone all'ipotesi di addio agli 'Spurs', tuttavia permangono ostacoli economici di grande rilevanza come evidenziato da Calciomercato.it lo scorso 11 maggio

Viste le difficoltà per Guardiola, Deschamps e Pochettino, ecco che per il post Allegri vanno tenuti in forte considerazione anche eventuali nomi più o meno a sorpresa. Da Maurizio Sarri - in odore di divorzio col Chelsea e nel mirino anche di Milan e Roma - a Sinisa Mihajlovic, passando per Simone Inzaghi fino a Di Francesco e Marco Giampaolo, quest'ultimi due già sondati dalla società bianconera. Nessuna chance per Conte? Il ritorno dell'ex è stato fin qui bocciato da Andrea Agnelli e il leccese ha ormai un accordo di massima con l'Inter. Ma nel calciomercato i colpi di scena sono spesso dietro l'angolo...

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)