Breaking News
  • Milan, svolta Elliott: nuovo management e 150 milioni in più
    © Getty Images

Milan, svolta Elliott: nuovo management e 150 milioni in più

Fassone in bilico: Gandini verso il ruolo di amministratore delegato, con Paolo Maldini in società

MILAN ELLIOT / Inizia a prendere forma il nuovo Milan targato Elliott: entro 48-72 ore, la holding di Mr Li, la Rossoneri Sport Investment Lux dovrebbe finire nelle mani del fondo americano. Come si legge questa mattina sulle pagine del 'Corriere dello Sport', sarebbe già stato delineato il quadro del nuovo management a cui verrà affidata la gestione del club: per il ruolo di amministratore delegato la scelta sarebbe ricaduta su Umberto Gandini, di ritorno al Milan dopo l'esperienza alla Roma.

E al suo fianco dovrebbe esserci spazio per Paolo Maldini. Gli attuali quadri societari sono in discussione, a cominciare da Marco Fassone. Non è tutto: tra le prime mosse di Elliott potrebbe esserci anche un'immissione di 150 milioni di euro per sistemare i conti, garantire cassa e gestire il club.

Nonostante le incertezze e le problematiche societarie, la Curva Sud del Milan ieri ha dimostrato vicinanza alla squadra: "Avanti ragazzi, avanti mister: uniti per il bene del Milan", lo striscione esposto al raduno, con cori di incitamento a fare da contorno.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)