Breaking News
  • Milan, Reina si confessa: tra Napoli, scudetto e Donnarumma
    © Getty Images

Milan, Reina si confessa: tra Napoli, scudetto e Donnarumma

Il portiere spagnolo punge la Juventus: "Più forti, non solo in campo..."

REINA NAPOLI MILAN JUVENTUS DONNARUMMA - Pepe Reina show. Ai microfoni del 'Corriere dello Sport', l'ormai ex portiere del Napoli ha rilasciato una lunga intervista in cui ha toccato diversi argomenti, a cominciare dallo scudetto soltanto sfiorato dalla squadra di Sarri e perso di fatto a Firenze: "Sarebbe più giusto dire che la Juventus lo ha vinto la sera prima a Milano. Sono stati più bravi di noi, non solo in campo.

Rappresentano una società potente. Forse in Italia soltanto Milan e Inter hanno questa forza - la frecciata dell'estremo difensore spagnolo che poi ne manda una anche a De Laurentiis - Posso capire un club che, con un portiere di 36 anni in scadenza di contratto faccia la scelta di non rinnovare. E' anche vero che i miei rapporti con la proprietà non era più idilliaci, ma diventa un aspetto secondario".

Calciomercato, Reina: "Ecco perché ho scelto il Milan"

Da svincolato Pepe Reina ha deciso di firmare con il Milan: "Ho avvertito stima e penso che prepararsi al congedo un uno dei club più titolati al mondo sia una gratificazione assoluta per me. La situazione societaria non mi preoccupa assolutamente, sono tranquillissimo". Al netto dei possibili sviluppi di calciomercato, in rossonero si giocherà il posto con Donnarumma: "Stiamo parlando del futuro portiere della Nazionale italiana per i prossimi 15 anni. Ho stima di lui e instaurerò un rapporto speciale. E poi mi farà sentire più giovane...".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)