Breaking News
  • Torino-Lazio, Inzaghi: "Domani è una finale"
    © Getty Images

Torino-Lazio, Inzaghi: "Domani è una finale"

Il tecnico biancoceleste ha poi aggiunto: "Errori arbitrali dell'andata? Dobbiamo essere sempre lucidi"

TORINO LAZIO INZAGHI CONFERENZA / Contro il Torino per centrare la terza vittoria di fila e continuare a sognare la Champions. Questo l'imperativo col quale scenderà domani in campo la Lazio sul manto erboso del 'Grande Torino'. Una sfida che Simone Inzaghi ha presentato nell'odierna conferenza stampa: questi i passaggi principali selezionati da Calciomercato.it

MATCH – "Domani dovremo fare una partita importante, troveremo una squadra con ottimi giocatori, capaci di vincere all''Olimpico' nella gara di andata. Dovremo fare noi la partita, conterà molto l'atteggiamento con cui scenderemo in campo. Ho chiesto ai ragazzi di andare sul terreno pensando di giocare una gara secca e di tenere la testa concentrata unicamente sul Torino e non alle alle altre partite che rimangono. Dobbiamo rimanere concentrati su noi stessi. I granata hanno ottimi elementi e mister Mazzarri organizza bene la sua squadra, dovremo stare attenti: hanno cambiato modulo rispetto a come giocavano con Mihajlovic, ora si difendono a 3 ed i quinti hanno ottima gamba".

LOTTA CHAMPIONS – "Abbiamo il destino nelle nostre mani: dal giorno del derby è cominciato un ciclo infernale di sette partite, ora ne mancano ancora quattro e domani giocheremo come fosse una finale.

Giocare dopo Roma e Inter? Non è né un vantaggio né uno svantaggio, per noi non cambia nulla: dobbiamo guardare solo a noi stessi. Non abbiamo, ahimé, la forza di incidere sui risultati degli altri, quindi inutile distrarci: teniamo le energie per noi".

FORMAZIONE – "L'assenza di Parolo costringerà a mischiare un pò le carte: Felipe Anderson e Luis Alberto insieme rappresentano un'opzione, ma potrebbe giocare dall'inizio anche solo uno dei due. Lulic può fare il quinto o la mezzala, in settimana abbiamo provato tutte le alternative. Mi prendo ancora un pò di ore per decidere la formazione definitiva. Lukaku si è allenato bene, questa mattina mi ha dato sensazioni positive: Radu ha recuperato e domani partirà titolare".

ERRORI ANDATA – "Gli errori arbitrali di quel match ci condizioneranno? Dovremo tenere sempre la lucidità: durante l'anno ci sono state partite strane ma la lucidità alla fine ha pagato. Speriamo che anche domani sarà così, indipendentemente dagli episodi che potranno verificarsi".

LIVERPOOL – "E' un onore ospitare una squadra blasonata come il Liverpool: il giorno dopo del sorteggio ci hanno chiesto questo favore e noi abbiamo accettato più che volentieri. Magari l'anno prossimo toccherà a noi essere ospitati da loro per una trasferta inglese di coppa".

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)