Breaking News
  • Calciomercato Serie A, torna di moda Widmer: folta concorrenza
    © Getty Images

Calciomercato Serie A, torna di moda Widmer: folta concorrenza

Dal Napoli all'Inter, tante società osservano le prestazioni dell'esterno svizzero

CALCIOMERCATO SERIE A WIDMER / Più volte al centro di indiscrezioni negli ultimi anni, Silvan Widmer sembra finalmente pronto per il definitivo salto di qualità. Dopo un difficile inizio di stagione, complice un infortunio che lo ha tenuto fuori nei primi mesi, il terzino svizzero, al pari dei suoi compagni, è stato rigenerato dalla 'cura' Oddo, come dimostrano i due gol e i due assist nelle ultime tre partite. Per i friulani sono ben cinque le vittorie consecutive in campionato, quindici punti che li hanno proiettati dall'incubo retrcessione alla speranza europea. Tra gli elementi più in vista nella preziosa bottega friulana c'è proprio Widmer, il cui nome è tornato prepotentemente di moda anche in chiave calciomercato.

La Serie A osserva le sue prestazioni in attesa di intavolare una trattativa con la famiglia Pozzo.

Calciomercato, Serie A vigile su Widmer

Capace di giocare sia a destra che a sinistra, Widmer è un esterno difensivo con grandi tempi di inserimento e buona fisicità. Nell'Udinese ormai da anni sta continuando a crescere tanto da attirare gli interessi delle migliori compagini italiane. Il Napoli, alle prese con l'infortunio di Ghoulam, può tornare all'attacco per averlo già a gennaio, nonostante al momento sembri interessato ad altri profili. Il classe 1993 è anche un obiettivo dell'Inter, altra società nostrana alla ricerca di un valido esterno difensivo. La sua crescita, però, è monitorata anche da Juventus, Milan e Lazio, altri club che negli scorsi anni hanno manifestato grande attenzione nei sui riguardi. Widmer è tra i giocatori più richiesti dell'Udinese, che ha già anticipato la volontà di non voler cedere alcun calciatore in questo mese di gennaio. Per strapparlo ai bianconeri, quindi, servirà un'offerta allettante: la sua valutazione al momento sembra aggirarsi sui 15 milioni di euro.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)