Breaking News
  • Lazio-Crotone, Inzaghi: "Senza sviste arbitrali classifica diversa"
    © Getty Images

Lazio-Crotone, Inzaghi: "Senza sviste arbitrali classifica diversa"

Il tecnico biancoceleste in conferenza stampa prima della gara contro i calabresi

LAZIO CROTONE INZAGHI / Missione vittoria: Simone Inzaghi vuole il riscatto immediato della Lazio contro il Crotone dopo la sconfitta con il Torino e il pari di Bergamo. L'allenatore biancoceleste parla nella tradizionale conferenza stampa. Non si sofferma molto sul calciomercato e fissa in maniera inequivocabile la priorità: "Tornare a vincere, non sarà semplice però Il Crotone verrà a giocare la sua partita. Zenga è preparato, ha esperienza, conosce il calcio e avrà preparato al meglio la partita". 

Lazio-Crotone, la conferenza di Inzaghi

FORMAZIONE - "Per Lucas Leiva non ho ancora deciso se utilizzarlo o no. Sicuramente cambierò qualcosa. Modulo? Spesso lo cambiamo a gara in corso, domani vedremo. Prendiamo troppi gol perché attacchiamo tanto ma in difesa serve più attenzione e meno errori.

Questa sarà una gara importante. Mi fa piacere che Felipe Anderson sia tornato e che Nani si alleni con il gruppo. Ora ho la possibilità di scegliere, finora non avevo mai avuto problemi di abbondanza". 

TIFOSI  - "Riempire lo stadio è stata la soddisfazione più grande. Vedere gli spalti pieni lo scorso anno contro Palermo e Sampdoria è stato bello. I tifosi ci stanno sempre vicino". 

CLASSIFICA - "Senza le ultime sviste la classifica sarebbe stata diversa ma vogliamo lasciarCi tutto alle spalle. Vogliamo migliorare la nostra graduatoria già dalla partita di domani". 

NATALE - Ultima battuta sulle gare durante le feste di Natale: "Giocare a Natale è un fatto nuovo, ci abitueremo: staremo meno con le nostre famiglie ma questa stagione, con i tanti impegni, è già capitato spesso. I tifosi dovranno aiutarci a vincere le prossime gare con Crotone e Fiorentina". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)