Breaking News
  • Napoli, tour de force: dodici gare, 'San Paolo' alleato speciale
© Getty Images

Napoli, tour de force: dodici gare, 'San Paolo' alleato speciale

Avanzando in Coppa Italia, azzurri spesso di scena tra le mura amiche

NAPOLI SERIE A CALENDARIO /  L'ennesimo tour de force attende il Napoli al varco. La squadra azzurra, attuale capolista in Serie A, tornerà in campo sabato prossimo contro il Milan ed assieme alla Roma sarà chiamata a giocare per prima alla ripresa del campionato. Ma il calendario ha in serbo un aiuto per gli uomini di Sarri: dal 18 novembre fino al 6 gennaio il Napoli giocherà 12 partite ufficiali tra le varie competizioni. Non solo Serie A e Champions League: del novero farà parte almeno una gara di Coppa Italia (ottavi di finale contro la vincente di Udinese-Perugia), e se i pronostici saranno rispettati, si aggiungerà la partita dei quarti, in programma a gennaio contro una tra Atalanta, Sassuolo e Bari. In totale ben 8 di questi 12 match verranno disputati al 'San Paolo', con il fattore campo che interesserà però ovviamente il cammino in Serie A nella seconda parte del girone d'andata.

Il Napoli affronterà in sequenza tra le mura amiche Milan (18 novembre), Juventus (venerdì 1° dicembre), Fiorentina (domenica 10 dicembre), Sampdoria (sabato 23 dicembre) e Verona (sabato 6 gennaio), mentre saranno solamente tre le trasferte, contro compagini che non hanno lo scudetto come principale obiettivo stagionale: Udinese (domenica 26 novembre), Torino (sabato 16 dicembre) e Crotone (venerdì 29 dicembre). Per il Napoli quindi si può parlare di fattore campo nei prossimi 60 giorni.

Calendario Napoli, fino al 6 gennaio tante le partite in casa

In Champions League restano due partite da disputare, e la prossima avverrà proprio a Fuorigrotta con lo Shakhtar Donetsk, in quello che per il Napoli rappresenterà uno spareggio per tentare di restare in corsa per il secondo posto del proprio raggruppamento. Seguirà poi la trasferta in Olanda contro il Feyenoord all'ultima giornata, e si andrà avanti con gli altri impegni fino a poco dopo l'apertura del calciomercato invernale con la discesa del Verona in Campania, per l'inizio del girone di ritorno. Ad ogni modo il discorso del fattore campo, per quanto importante e 'gradito', in questo momento sembra non essere particolarmente decisivo. Il Napoli di Sarri infatti sta facendo la differenza in Serie A riuscendo a macinare gioco, punti e vittorie in maniera pressoché simile tanto in casa quanto fuori.

Salvatore Lavino

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)