Breaking News
  • Calciomercato Juventus, perché Can supera Goretzka
© Getty Images

Calciomercato Juventus, perché Can supera Goretzka

Marotta segue i due centrocampisti in scadenza per il prossimo anno

CALCIOMERCATO JUVENTUS EMRE CAN GORETZKA /Emre Can o Goretzka? Il futuro del calciomercato Juventus può passare da questi due nomi. Profili simili, stessa nazionalità, ma con un risultato probabilmente diverso. Arrivare ad uno dei protagonisti della stagione del Liverpool potrebbe essere complicato: Klopp farà di tutto per tenersi stretto Emre Can anche l’anno prossimo, conscio che il centrocampista è difficile da rimpiazzare in questo momento. 23 anni e tanta voglia ancora di migliorare, per Can 15 presenze e anche tre gol in questo avvio di stagione. Per i 'Reds' è stato l’uomo in più in più di una occasione, il calciatore capace di fare la differenza e già ambientato anche al grande calcio della Champions. In questa Juve potrebbe giocare ovunque, dando una mano ad Allegri nei due mediani o anche, se necessario, nei tre giocatori dietro la punta.

Calciomercato Juventus, Goretzka va aspettato da Allegri

Diverso, invece, potrebbe essere il discorso per Goretzka. Il centrocampista dello Schalke 04, anche lui in scadenza la prossima primavera, andrebbe strappato alla dirigenza tedesca con un colpo da maestro sul calciomercato di Marotta. Ma poi aspettato: la crescita del 22enne è stata ritardata a causa di alcuni infortuni che l’hanno limitato anche negli ultimi mesi. Per Allegri e questa Juventus sarebbe un giocatore utilissimo, ma sempre da far rientrare in un quadro tattico adatto a lui. L’abitudine a grandi palcoscenici, poi, è tutta da valutare e in una società ambiziosa come quella bianconera, potrebbe essere un rischio in più. Marotta, dunque, dovrà scegliere e, soprattutto, dovrà superarsi. In entrambi i casi, infatti, non sarà facile anticipare la concorrenza e strappare il sì decisivo. Ma il direttore sportivo juventino ha già fatto più di un regalo alla società negli ultimi anni e il colpo da novanta per il prossimo anno potrebbe anche arrivare a costo zero.

Gennaro Arpaia

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)