Breaking News
  • Napoli, Mertens terzo giocatore più efficace d'Europa: lo conferma una statistica
© Getty Images

Napoli, Mertens terzo giocatore più efficace d'Europa: lo conferma una statistica

Davanti al folletto azzurro solamente Mbappé del Monaco e Leo Messi

NAPOLI MERTENS SERIE A / Maurizio Sarri sta traendo ancora una volta il massimo dai suoi giocatori, e lo dicono i numeri del Napoli: in campionato ha segnato la bellezza di 75 gol, in buona parte firmati da Mertens, Insigne, Hamsik e Callejon.
Tutti e quattro gli alfieri azzurri sono andati in doppia cifra per quanto riguarda la classifica cannonieri, cosa che nei cinque maggiori campionati d'Europa e non solo è riuscita solamente alla squadra partenopea.
E proprio Mertens è l'uomo dell'anno in casa azzurra: la sua scoperta come centravanti atipico gli ha permesso di realizzare la bellezza di 27 gol, ai quali vanno sommati 12 assist.
In campionato il rapporto è di 21 a 8, con altri 5 gol e 4 passaggi decisivi siglati in Champions League più una ulteriore marcatura in Coppa Italia.
Quanto basta per rispondere al meglio a chi temeva che la partenza di Gonzalo Higuain nel calciomercato estivo 2016 avrebbe potuto risultare un fattore troppo penalizzante per il Napoli.
Ed invece senza l'argentino si segna di più e lo fanno tutti i maggiori protagonisti.
Per quanto riguarda Mertens è arrivato anche un importante riconoscimento a livello statistico, stilato dall'autorevole rivista 'Financial Times': in base ad uno studio della stessa, il numero 14 belga risulta essere al terzo posto come apporto generale fornito alla propria squadra.
Davanti a lui figurano solamente Lionel Messi del Barcellona e Kylian Mbappé del Monaco, determinanti rispettivamente ogni 70 e 60 minuti contro i 75 di Mertens, che però bastano ed avanzano per vestire i panni di trascinatore del Napoli.

Napoli, Mertens meglio di tanti top players

La classifica è stata composta tenendo in considerazione reti ed assist messi a segno, e fa sensazione nel vedere chi si trova alle spalle dell'attaccante azzurro: al quarto posto c'è Luis Suarez, altro pezzo grosso del Barcellona, poi andando più in giù troviamo Robert Lewandowski del Bayern Monaco (7°) fresco di eliminazione dai quarti di finale di Champions League, ed Edinson Cavani (14°).
Tutti centravanti di ruolo, così come il romanista Edin Dzeko (5°) ed Andrea Belotti del Torino (13°).
Dal 18° al 21° posto, staccatissimi da Mertens, ci sono poi quattro veri e propri top players: Si tratta di Neymar (Barcellona), Cristiano Ronaldo (Real Madrid), Angel Di Maria (PSG) e Harry Kane (Tottenham).
Intanto le ultime news Napoli parlano proprio di Mertens e del suo tanto sospirato rinnovo di contratto che coinvolgerebbe anche la moglie, Kat Kerkhofs.

 

 

Articoli Correlati

Serie A  
La Moviola di CM.IT: Bonucci colpo proibito, Mandzukic perde le staffe
La Moviola di CM.IT: Bonucci colpo proibito, Mandzukic perde le staffe
Giacomelli espelle il capitano rossonero col supporto del Var, Doveri scontenta tutti
Serie A   Lazio   Cagliari
Serie A, Lazio-Cagliari 3-0: Immobile c'è sempre. Inzaghi avanti
Serie A, Lazio-Cagliari 3-0: Immobile c'è sempre. Inzaghi avanti
La marcia dei biancocelesti continua: doppietta del bomber campano e rete di Bastos nella ripresa
Serie A   Udinese   Juventus
Serie A, Udinese-Juventus 2-6: paura Allegri, decide Khedira
Serie A, Udinese-Juventus 2-6: paura Allegri, decide Khedira
Sotto di un gol, i campioni d'Italia ribaltano il match e non risentono dell'espulsione di Mandzukic
Serie A   Roma   Torino
Torino-Roma, Di Francesco: "In Italia manca equilibrio. Kolarov..."
Torino-Roma, Di Francesco: "In Italia manca equilibrio. Kolarov..."
L'allenatore giallorosso ha parlato dopo il successo sul campo della squadra di Mihajlovic
Serie A   Torino   Roma
Serie A, la cronaca di Torino-Roma 0-1
Serie A, la cronaca di Torino-Roma 0-1
Calciomercato.it vi offre il match dell'Olimpico Grande Torino' in tempo reale
Serie A   Napoli   Inter
Serie A, Napoli-Inter 0-0: Spalletti strappa il punto a Sarri
Serie A, Napoli-Inter 0-0: Spalletti strappa il punto a Sarri
Azzurri più propositivi rispetto ai milanesi, ma il muro nerazzurro regge fino alla fine con Skriniar ed un ottimo Handanovic