Breaking News
  • I CRAQUE DEL MOMENTO - Lewandowski: è sempre Natale per Ancelotti
© Getty Images

I CRAQUE DEL MOMENTO - Lewandowski: è sempre Natale per Ancelotti

L'attaccante polacco protagonista in Bundesliga e in Champions con il Bayern Monaco

LEWANDOWSKI BAYERN MONACO / Chiusa la parentesi triennale di Guardiola, che era stato in grado di trionfare in Germania ma non di fare altrettanto in campo europeo con le tre eliminazioni in semifinale di Champions League, il Bayern Monaco ha deciso la scorsa estate di affidarsi a Carlo Ancelotti.
L'impatto con il calcio tedesco per il tecnico emiliano non è stato dei più semplici, ma dopo i primi mesi di ambientamento, nel nuovo anno le cose stanno prendendo il verso giusto.
In Bundesliga i bavaresi sono imbattuti da 9 giornate (nelle quali hanno raccolto 8 vittorie e un pareggio, ndr) e hanno portato a 7 i punti di vantaggio sul Lipsia.
Ma, quello che più conta, ha di fatto messo un'ipoteca al passaggio del turno in Champions League dopo il 5-1 casalingo contro l'Arsenal nell'andata degli ottavi di finale.

GOL PESANTI - A trascinare il Bayern Monaco in questa seconda parte di stagione ci sta pensando Robert Lewandowski.
Che si giochi con il modulo ad albero di Natale o con il 4-2-3-1, il 28enne centravanti polacco è la stella della squadra di Ancelotti e si sta specializzando in gol 'pesanti'.
Dopo quello segnato nello scontro diretto con il Lipsia, ha rifilato una doppietta al Friburgo con cui i rossoblu hanno vinto in rimonta e siglato la rete del pareggio interno contro lo Schalke 04.
Ma è sul palcoscenico internazionale che l'ex Borussia Dortmund ha dato il meglio di sé guadagnandosi la qualifica di craque del momento: prima l'incornata vincente che ha permesso di riportarsi in vantaggio sui 'Gunners', poi lo splendido assist di tacco che ha dato il la al gol di Alcantara.

Calciomercato, Lewandowski: no ai soldi cinesi per restare al Bayern

Robert Lewandowski è stato protagonista anche nell'ultima sessione di calciomercato.
Dopo un lungo corteggiamento da parte del Real Madrid, il bomber polacco ha deciso di declinare la proposta delle 'Merengues' e di firmare il rinnovo del contratto con il Bayern Monaco fino al 2021.
Ma c'è di più: come rivelato dal suo procuratore, a gennaio è stata respinta al mittente anche una ricchissima offerta proveniente dalla Cina che superava i 40 milioni di euro a stagione.
L'Estremo Oriente può aspettare: c'è una Champions da conquistare.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)