Breaking News
  • Calciomercato Roma, Luiz Adriano: "Il mio ciclo allo Shakhtar Donetsk è finito"
© Getty Images

Calciomercato Roma, Luiz Adriano: "Il mio ciclo allo Shakhtar Donetsk è finito"

Il brasiliano: "Voglio giocare in un campionato più forte come Willian e Fernandinho"

CALCIOMERCATO ROMA LUIZ ADRIANO SHAKHTAR DONETSK/ ROMA - Dal Brasile, arrivano notizie di calciomercato che riguardano da vicino la Roma: Luiz Adriano, attaccante dello Shakhtar Donetsk, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di 'Globo Esporte' nella quale annuncia di voler lasciare il club ucraino per cimentarsi con un campionato più competitivo.
Dopo averlo a lungo inseguito a gennaio, per poi virare su Doumbia, i giallorossi torneranno a corteggiare l'attaccante brasiliano che ha già comunicato allo Shakhtar la volontà di provare una nuova esperienza.

ADDIO - "Sto vivendo un momento molto importante della mia vita, quello che sta accadendo è frutto del lavoro di anni allo Shakhtar Donetsk.
Per me sarebbe importante andare via per raggiungere nuovi obiettivi, cambiare aria e giocare in un campionato più forte e competitivo - ha dichiarato Luiz Adriano - Ci sono gli esempi di giocatori come Willian e Fernandinho che hanno lasciato lo Shakhtar Donetsk per andare a giocare in Premier League e sono riusciti ad entrare in pianta stabile nel giro della Nazionale brasiliana.
Per come la vedo io, il mio ciclo allo Shakhtar Donetsk è finito".

TRATTATIVA - "Ho già avuto due incontri con i dirigenti della società: il club mi ha fatto un'offerta e io ho fatto a loro la mia controproposta.
Mi hanno detto che ci penseranno, ma io in questo momento non posso aspettare a lungo.
Lo Shakhtar Donetsk ha bisogno di capire veramente quello che vuole: se pensano di non volermi più trattenere, allora io ne prenderò atto e seguirò la mia strada".

FUTURO - "Sarebbe molto bello iniziare la prossima stagione già nel nuovo club, perché durante i ritiri estivi si definisce tutto il lavoro della squadra - ha spiegato Luiz Adriano, vero tormentone del calciomercato Roma durante la finestra di trasferimenti invernale - Io sono cresciuto con lo Shakhtar Donetsk, lasciarlo dopo tanti anni mi rende triste, ma il calcio è questo.
Questa squadra ormai fa parte del mio cuore, non porterò mai rancore nei confronti di nessuno, farò sempre il tifo per lo Shakhtar".

Articoli Correlati

Notizie   Roma  
Roma, è Euro-Dzeko: il bosniaco un fattore in Champions
Roma, è Euro-Dzeko: il bosniaco un fattore in Champions
Il centravanti giallorosso segna a ripetizione nelle coppe
Notizie   Roma   Inghilterra
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Se si fa come voglio io..."
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Se si fa come voglio io..."
Il tecnico giallorosso commenta il pari contro gli inglesi
Champions league   Roma   Inghilterra
Champions, Chelsea-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv
Champions, Chelsea-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv
Tutto quello che c'è da sapare sulla sfida di stasera a 'Stamford Bridge'
Notizie   Roma  
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Non penso al futuro. Infortuni casuali"
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Non penso al futuro. Infortuni casuali"
Le parole in conferenza stampa del tecnico giallorosso
Notizie   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Sarri non parla: ecco il motivo ufficiale
Roma-Napoli, Sarri non parla: ecco il motivo ufficiale
Gli azzurri hanno espugnato l'Olimpico rafforzando il primato in classifica
Notizie   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Di Francesco: "Manolas ko. Siamo senza alternative"
Roma-Napoli, Di Francesco: "Manolas ko. Siamo senza alternative"
Il tecnico dei giallorossi così al termine della sfida: "Nessun alibi, ma è difficile gestire la partita senza avere dei cambi"