Breaking News
© Getty Images

Fiorentina, Gomez: "Mai pensato di andar via. La Roma? Magari hanno paura loro"

Le parole dell'attaccante viola che suona la carica in vista del finale di stagione

FIORENTINA GOMEZ ROMA EUROPA LEAGUE / FIRENZE - Mario Gomez è tornato, finalmente. La Fiorentina si gode il suo bomber tedesco che, intervistato da 'La Gazzetta dello Sport', ha parlato del suo momento e dell'ultima, esaltante parte di stagione che attende la formazione viola: "Da due mesi sto bene fisicamente, mi mancava l'ultimo 'pezzetto' ed ora è arrivato. Ho fatto buone partite anche senza segnare, ma di me si parlava malissimo. Poi è tornata la condizione fisica e di conseguenza le occasioni da gol. Ero sicuro sarebbe successo".

SALAH - "E' un grande giocatore, lo sapevo, lo conosco dai tempi del Basilea. E quando Mourinho compra un calciatore vuol dire che è fortissimo. Cuadrado? Un campione. Partito lui serviva uno come Salah, è un'arma in più".

EUROPA LEAGUE - "Il sorteggio? Va bene così. Perché solo noi dobbiamo essere preoccupati? Magari lo sono loro. La Roma è una squadra fortissima, ma anche il Tottenham lo era. Se vogliamo vincere dobbiamo affrontare le migliori".

INTER - "Sarà una partita dura, avevano bisogno di tempo dopo il cambio in panchina e ora stanno bene. Podolski? Non dimentichiamo che tutta l'Inter ha avuto un momento di difficoltà e non è sempre facile cambiare Paese".

BABACAR - "Il futuro deve sceglierselo da solo. Farà una grandissima carriera"

MERCATO - "Non ho mai pensato che la mia avventura qui fosse chiusa. Le voci sulla Roma? La mia strada qui non era finita, volevo dimostrare cosa ero in grado di dare alla Fiorentina. I tifosi hanno capito che volevo venire solo a Firenze. Quando era al Bayern qualcosa mi disse di venire qui".

OBIETTIVI - "Vincere è il motivo per cui giochiamo a calcio. Abbiamo di fronte la Juventus in Coppa Italia, la Roma in Europa League ed il Napoli per il terzo posto. Ci proveremo. Le panchine? Montella mi ha spiegato che abbiamo una rosa ampia e tante partite, così fa ruotare i giocatori. Lo accetto, ma in panchina si soffre troppo".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    Serie A, Zeman: "Non si giochi allo Juventus Stadium. Bonucci..."
    Serie A, Zeman: "Non si giochi allo Juventus Stadium. Bonucci..."
    Il tecnico del Pescara contro i bianconeri e sull'Inter: "Decide il magazziniere?"
    Serie A   Milan  
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Il nuovo difensore rossonero: "A Torino si era affievolito il legame"
    Serie A  
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Calciomercato.it vi propone il punto giornaliero con tutte le trattative concluse
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma  
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Il difensore messicano ha lasciato il posto a Rafa Marquez
    Serie A   Roma  
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Sono passati dodici giorni dall'addio del capitano giallorosso. A breve verrà presa una decisione
    Serie A   Genoa  
    Genoa, Galliani smentisce: "Nessun'altra squadra dopo il Milan"
    Genoa, Galliani smentisce: "Nessun'altra squadra dopo il Milan"
    Nelle scorse ore era spuntata l'ipotesi di un suo coinvolgimento nell'acquisto del club ligure