Breaking News
  • Calciomercato Milan, Inzaghi rischia: pronto Spalletti
© Getty Images

Calciomercato Milan, Inzaghi rischia: pronto Spalletti

Seconda sconfitta consecutiva per i rossoneri e l'allenatore ora è in bilico

CALCIOMERCATO MILAN INZAGHI SPALLETTI / ROMA - Ancora un ko per il Milan e ora la panchina di Pippo Inzaghi traballa: la sconfitta in casa della Lazio, la seconda consecutiva dopo quella interna contro l'Atalanta, mette a rischio la posizione dell'allenatore rossonero.
Con ogni probabilità, Inzaghi sarà al suo posto anche per la sfida di coppa Italia sempre contro i biancocelesti, ma un altro risultato negativo potrebbe portare ad un avvicendamento in panchina: al suo posto, secondo 'Sky', potrebbe essere chiamato Spalletti

B.D.S.

Articoli Correlati

Mercato   Germania  
Calciomercato, lo spogliatoio lo fa fuori: James-Bayern, è addio?
Calciomercato, lo spogliatoio lo fa fuori: James-Bayern, è addio?
L'esonero di Ancelotti potrebbe aver segnato il futuro del fantasista colombiano
Mercato   Lazio  
Juventus-Lazio, impresa: gli eroi di Torino costano meno di Higuain
Juventus-Lazio, impresa: gli eroi di Torino costano meno di Higuain
Dopo l'impresa con la Juventus, i tifosi si interrogano: dove possono arrivare i biancocelesti?
Mercato   Napoli   Chievo Verona
Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Milik via a gennaio"
Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Milik via a gennaio"
Il patron azzurro apre al prestito del polacco al Chievo nell'affare Inglese
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, lo Schalke 04 ricopre d'oro Goretzka
Calciomercato Juventus, lo Schalke 04 ricopre d'oro Goretzka
Si complica l'arrivo del centrocampista a gennaio
Mercato   Cagliari  
Calciomercato Cagliari, fischi per Rastelli: arriva l'esonero?
Calciomercato Cagliari, fischi per Rastelli: arriva l'esonero?
Quarta sconfitta consecutiva per i sardi contro il Genoa: il tecnico in bilico
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: PSG in agguato
Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: PSG in agguato
Senza l'accesso in Champions, i rossoneri potrebbero essere costretti a vendere qualche big