Breaking News
© Getty Images

TATTICA DEL MERCATO - Juventus, Stevan Jovetic: il nome giusto per l'attacco di Allegri

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul montenegrino

TATTICA DEL MERCATO JUVENTUS JOVETIC / TORINO – Non è ancora finito il calciomercato Juventus: come dichiarato più volte dall’amministratore delegato dei bianconeri Beppe Marotta, Allegri riceverà entro fine agosto un rinforzo in difesa e uno in attacco. Proprio il reparto avanzato con l’infortunio di Morata è quello che ha bisogno di essere ritoccato al più presto: arriverà un attaccante di medio-livello, come spiegato dallo stesso dirigente dei campioni d’Italia, ma i nomi che circolano non sono certo di seconda fascia e i principali portano a Manchester. Sponda United gioca il ‘chicarito’ Hernandez, mentre al City c’è quel Stevan Jovetic più volte cercato dalla Juventus, che mai è riuscita però a portarlo a Torino: che sia la volta buona?

BIOGRAFIA – Stevan Jovetic, nato a Podgorica in Montenegro il 2 novembre 1989. I primi calci li dà con indosso la maglia del Mladost Podgorica poi a 14 anni entra nel settore giovanile di una delle società più prestigiose dell’ex Jugoslavia, il Partizan Belgrado. Con la società serba debutta in prima squadra nel 2006 a soli 16 anni, entrando nella storia come uno dei più giovani calciatori ad aver debuttato nel campionato serbo. Con il Partizan ci impiega poco a farsi conoscere nel calcio che conta: tra il 2006 e il 2008 colleziona 31 presenze mettendo a segno anche 14 gol. La Fiorentina mette gli occhi su di lui e lo porta in Italia nell’estate del 2008:  il debutto in Serie A è datato 31 agosto 2008, guarda caso proprio contro la Juventus. Il primo gol ‘italiano’ è invece del 5 aprile 2009: contro l’Atalanta su calcio di rigore. La prima stagione con la Fiorentina si chiude con 34 presente e due gol, ma è nella stagione 2009/2010 che c’è la vera esplosione di Jovetic: 37 presenze, 11 gol e 11 assist. L’anno dopo però si infortuna in allenamento: costretto a un doppio intervento chirurgico, salterà di fatto tutta la stagione, tornando in campo in Coppa Italia contro il Cittadella. In totale nella stagione 2010/2011 metterà insieme 29 presenze condite da 14 reti. Ormai Jovetic è lanciato verso palcoscenici internazionali e dopo un’altra stagione con 34 presenze e 13 reti, diventa protagonista del calciomercato: lo acquista il Manchester City, ma tra infortuni e panchine non riesce a esprimere tutto il suo talento terminando la stagione con appena 18 presenze e 6 reti.

In Nazionale inizia con la maglia della Serbia under 17, poi percorre tutta la trafila delle giovanili del Montenegro: in Nazionale maggiore debutta a marzo 2007 quando non ha neanche compiuto 18 anni: in totale mette insieme 31 presenze con 12 reti.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE – Alto 1,85 per 79 Kg, destro naturale: Stevan Jovetic è il classico attaccante moderno, capace di mettersi a disposizione della squadra anche in fase difensiva. Dotato di buona velocità e ottima tecnica, riesce con facilità a saltare l’uomo e possiede anche un buon tiro dalla distanza. Nasce come seconda punta, ma nel corso degli anni è riuscito ad adattarsi con successo sia come esterno destro di attacco che come prima punta: abbina una buona capacità realizzativa a una predisposizione agli assist che lo rendono di fatto un attaccante completo.

E’ UN GIOCATORE ADATTO ALLA JUVENTUS?  Seconda punta, attaccante esterno o centrale: Stevan Jovetic è proprio il rinforzo giusto per il reparto avanzato di Allegri. Il montenegrino può adattarsi bene sia nel classico 3-5-2 sia nel 4-3-3 che l'ex Milan sta sperimentando: in quest'ultimo caso può giocare sia sull'esterno che al centro. Se la Juve è alla ricerca del tassello mancante alla rosa, Jovetic ha le caratteristiche per essere il nome giusto per tutte le esigenze. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, nuovo acquisto a centrocampo: addio Marchisio?
    Calciomercato Juventus, nuovo acquisto a centrocampo: addio Marchisio?
    Il 'Principino' potrebbe salutare il club bianconero nei prossimi giorni
    Mercato   Inter   Juventus
    Inter, Iniesta: "Nessun rinnovo. Sto pensando al futuro..."
    Inter, Iniesta: "Nessun rinnovo. Sto pensando al futuro..."
    Il centrocampista potrebbe clamorosamente lasciare il Barcellona
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, Kovacic non convocato dal Real Madrid
    Calciomercato Juventus, Kovacic non convocato dal Real Madrid
    Zidane lascia a casa il croato contro il Deportivo
    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, sprint centrale: Garay vs van Dijk
    Calciomercato Juventus, sprint centrale: Garay vs van Dijk
    Bianconeri a caccia di un rinforzo in difesa: in alternativa c'è Boateng. E per il 2018 sempre viva la pista de Vrij
    Mercato   Milan   Juventus
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Diverse cessioni da piazzare che possono garantire un tesoretto importante per altri due colpi
    Mercato   Juventus   Atalanta
    Calciomercato Juventus, Gasperini: "Spinazzola? Prevale il dio denaro"
    Calciomercato Juventus, Gasperini: "Spinazzola? Prevale il dio denaro"
    Il tecnico dei bergamaschi rassegnato a perdere l'esterno sinistro
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Il presidente della Lazio allo scoperto: "Abbiamo proposto un rinnovo da top, ma vuole andare alla Juve"