Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Milan, nuovo summit: Berlusconi torna protagonista?

Il presidente rossonero assisterà alla sfida amichevole contro il Monza, per poi cenare con Inzaghi e Galliani

MERCATO MILAN BERLUSCONI INZAGHI/ ROMA - La giornata di domani potrebbe essere decisiva per il calciomercato Milan. SilvioBerlusconi - dopo l'assoluzione nel processo relativo al 'caso Ruby' - tornerà ad assistere ad un match della sua squadra. Il presidente - che non va allo stadio dal 24 febbraio 2013 - sarà presente al 'Brianteo' per l'amichevole che i rossoneri giocheranno con il Monza. Un chiaro segnale, questo, di come al 'Diavolo' sia tornato il sereno.

Al termine della sfida, poi, il numero uno del Milan, Filippo Inzaghi e Adriano Galliani ceneranno insieme per un nuovo summit in cui si parlerà chiaramente di calciomercato. Gli arrivi di Alex, Agazzi, Menez e Albertazzi ovviamente non possono bastare per colmare il distacco da Juventus, Napoli e Roma. 'Super Pippo' e l'Ad chiederanno uno sforzo al presidente, approfittando del ritrovato entusiasmo. Le priorità restano sempre un terzino e un attaccante esterno. Svaniti definitivamente Vrsaljko e Iturbe, accasatisi rispettivamente al Sassuolo e alla Roma, il calciomercato rossonero sembra girare, al momento attorno ai nomi di AlessioCerci e DomenicoCriscito.

Per il giocatore del Torino bisognerà battere la concorrenza dell'Inter, mettendo sul piatto una cifra vicina ai 18milionidieuro, e sperare che lunedì sia il giorno dell'addio di Robinho. A Milano è in arrivo l'agente del numero 7. Probabile un prestito in patria, Santos o Flamengo, per poi trasferirsi negli Stati Uniti per vestire la maglia dell'Orlando City. Per quanto riguarda il terzino dello Zenit, non c'è nessuna concorrenza da battere. Bisogna, però, convincere i russi. All’ex squadra di Spalletti è stato proposto uno tra Zapata e Mexes, ma l'offerta è stata rispedita al mittente. La voglia di Criscito di tornare in Italia, però, potrebbe favorire la trattativa. A fargli spazio, ovviamente, sarebbe Ignazio Abate. Il classe '86 con un contratto in scadenza il 30 giugno 2015 è sempre più lontano dal rinnovo e nel suo futuro potrebbe esserci la Juventus di Allegri o il Psg dell'ex compagno Ibrahimovic.

Il calciomercato del Milan sembra essere giunto ad una svolta e la speranza dei tifosi rossoneri è che Berlusconi torni ad occuparsene come una volta. Senza il suo presidente il ‘Diavolo’ difficilmente potrebbe tornare grande.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Milan   Crotone
    Crotone-Milan, Montella: "La Juve ha speso quanto noi. Romagnoli..."
    Crotone-Milan, Montella: "La Juve ha speso quanto noi. Romagnoli..."
    Il tecnico dei rossoneri ha parlato anche di Bonaventura
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    I 'Red Devils' starebbero progettando l'affare per la prossima stagione
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Kalinic a ore sarà rossonero
    Calciomercato Milan, Kalinic a ore sarà rossonero
    Le parti in causa ragionano su una nuova formula per il trasferimento
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Rummenigge chiude per Renato Sanches
    Calciomercato Milan, Rummenigge chiude per Renato Sanches
    Il CEO del Bayern Monaco: "Non credo andrà in rossonero"
    Europa league   Milan  
    Milan-Shkendija 6-0, rossoneri esagerati: Europa in ghiaccio!
    Milan-Shkendija 6-0, rossoneri esagerati: Europa in ghiaccio!
    Doppiette per Andre Silva e Montolivo. Borini ed Antonelli aumentano il passivo
    Mercato   Milan   Germania
    Calciomercato Milan, si riapre la pista Renato Sanches
    Calciomercato Milan, si riapre la pista Renato Sanches
    Il centrocampista portoghese potrebbe presto vestire la maglia rossonera
    Mercato   Fiorentina   Milan
    Fiorentina, UFFICIALE: "Kalinic assente senza permesso". Le ultime
    Fiorentina, UFFICIALE: "Kalinic assente senza permesso". Le ultime
    L'attaccante croato non si è presentato all'allenamento mattutino