Calciomercato Milan, da Simakan a Meite | Il punto tra arrivi e partenze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33
Simakan, Kabak e Meite

Milan a caccia di rinforzi per la seconda parte di stagione: da Simakan a Meite, gli obiettivi di Maldini e della dirigenza sul mercato

Pronto a scendere in campo questa sera in Coppa Italia contro il Torino, il Milan lavora anche sul mercato. La dirigenza rossonera studia con attenzione le prossime mosse: l’obiettivo è quello di regalare nuovi innesti a Stefano Pioli, in particolare in difesa e a centrocampo, per la seconda parte di stagione. Per il reparto arretrato il primo nome è Simakan, mentre in mediana è Meite il profilo più caldo, ma il club valuta diverse alternative e intanto lavora anche alle cessioni.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Milan, Simakan primo obiettivo: le alternative

Simakan (getty images)
Simakan (getty images)

Il primo obiettivo in casa rossonera è un difensore centrale. In questo senso il primo obiettivo è da tempo Mohamed Simakan. Il classe 2000 dello Strasburgo, in grado di giocare sia come centrale che come terzino destro, è il primo nome della lista di Maldini, Massara e Moncada. Già in ottobre l’intermediario aveva rivelato a Calciomercato.it come a gennaio il club rossonero avrebbe lanciato un nuovo assalto. Assalto che effettivamente il Milan sta provando a lanciare, nonostante lo Strasburgo voglia 20 milioni di euro, mentre il club rossonero vorrebbe acquistarlo a cifre inferiori. L’ostacolo, oltre alla trattativa con il club alsaziano, è anche la concorrenza: Simakan piace infatti anche a Borussia Moenchengladbach e Lipsia, anche se la preferenza del difensore sarebbero i rossoneri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, allarme difensore: doppio assalto dalla Germania

Se però l’infortunio subito da Simakan dovesse essere grave, il Milan sta vagliando diverse alternative. Molte di queste portano in Francia. Una è Loic Bade del Lens, mentre l’altra pista porta a Lione e più precisamente all’ivoriano Diomande, come vi ha già raccontato Calciomercato.it. La prima vera alternativa resta però Ozan Kabak dello Schalke 04. Il club tedesco vorrebbe almeno 20 milioni di euro dalla cessione del difensore, su cui c’è grande concorrenza, in particolare da parte dei club inglesi, Liverpool su tutti. Un’ultima alternativa porta proprio in Inghilterra: si tratta del 23enne Fikayo Tomori, che al Chelsea, dopo una stagione scorsa decisamente positiva, sta trovando pochissimo spazio. Il giocatore avrebbe già detto sì al trasferimento in Italia. Non è da escludere però nemmeno la soluzione italiana, che porta a Nicolas N’Koulou del Torino, in uscita dal club granata. Giocatore più esperto, ma dai costi più contenuti.

Diomande (getty images)
Diomande (getty images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, movimenti in difesa: ecco l’alternativa a Simakan

Calciomercato Milan, Meite primo nome per la mediana

L’asse Milano-Torino è però particolarmente caldo su un altro fronte. Il primo nome della mediana rossonera è infatti quello di Soualiho Meite. Il franco-ivoriano non è neppure sceso in campo nella gara di campionato disputata a San Siro: un segnale, come confermato anche dal ds granata Vagnati.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, nome nuovo a centrocampo | Tentativo in Serie A

Calciomercato Milan, Meite escluso da Giampaolo: le ultime sul francese
Soualiho Meite e Cristiano Biraghi in Fiorentina-Torino (@Getty Images)

Una possibile alternativa a Meite porta in Serie A: il Milan starebbe infatti seguendo con interesse Svanberg del Bologna, valutato 15 milioni di euro, ma sarebbe più un’operazione per giugno. Al momento dunque il franco-ivoriano resta in pole per gennaio. Se l’affare non dovesse concretizzarsi, non sono da escludere opzioni più giovani, come il belga Lokonga dell’Anderlecht e il maliano Diomande, di proprietà dello Sheffield United.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, non solo Lokonga: altra idea dal Belgio!

Calciomercato Milan: tra attacco, cessioni e rinnovi

Difensore e centrocampista rappresentano la priorità per gli acquisti, ma il club è pronto a valutare anche un possibile colpo in attacco. Dall’Inghilterra si parla di Felipe Anderson, mentre ieri il club ha incontrato l’agente di Pavoletti. Intanto la dirigenza studia le cessioni: Musacchio resta in uscita e potrebbe salutare sei mesi prima della scadenza contrattuale. Duarte è già stato ceduto in Turchia, mentre anche Conti potrebbe partire. Il terzino piace soprattutto alla Fiorentina, che potrebbe a breve insistere per lui.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, incontro per l’attaccante: i dettagli

Calciomercato Milan, Donnarumma rinnova | Incontro per Calhanoglu
Donnarumma (getty images)

Maldini però si sta attivando anche dal punto di vista dei rinnovi: prioritari quelli di Donnarumma e Calhanoglu. Ed entrambi i giocatori sembrano sempre più vicini alla permanenza in rossonero. C’è la base per un accordo tra le parti per il rinnovo del portiere, come raccontato da Calciomercato.it e anche il turco, con il suo agente pronto a sbarcare a Milano in settimana, sembra sempre più vicino alla firma. Oltre ai rinnovi si lavora anche alle conferme: primo obiettivo è quello di trattenere Brahim Diaz. Il Milan è pronto a trattare con il Real Madrid, almeno per tenerlo un’altra stagione.