• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, quando le voci destabilizzano: i calciatori che 'steccano' la prima

Calciomercato Napoli, quando le voci destabilizzano: i calciatori che 'steccano' la prima

Da Koulibaly a Gabbiadini: tra rinnovi e possibili cessioni si perde concentrazione


Kalidou Koulibaly © Getty Images

22/08/2016 08:29

CALCIOMERCATO NAPOLI INSIGNE GABBIADINI KOULIBALY / NAPOLI - C'è delusione in casa Napoli dopo la prima giornata di campionato. In un match tutt'altro che proibitivo, gli uomini di Sarri non sono andati oltre il pareggio contro la matricola Pescara. Tra i peggiori in campo ci sono stati proprio i calciatori al centro di voci di calciomercato o in odore di cessione.

In attacco, salta agli occhi la brutta prestazione di Lorenzo Insigne e Manolo Gabbiadini. L'esterno napoletano è al centro di trattative per il rinnovo, dopo le polemiche estive tra gli agenti e De Laurentiis. La punta centrale, invece, sembra sempre in bilico tra rinnovo o cessione.

A centrocampo, delude anche Mirko Valdifiori. Voglioso di restare a Napoli, il regista ex Empoli non mette in campo la giusta attenzione, determinazione e cattiveria agonistica. Per lui resta vivo l'interesse del Torino e non è escluso che, dopo la brutta prestazione di ieri, Sarri possa convincersi a lasciarlo partire.

In difesa altre note dolenti. Kalidou Koulibaly sembra un lontano parente di quello che ha ammaliato la platea napoletana fino a far salire il proprio prezzo oltre i 50 milioni. Si di lui potrebbe aver influito il forte interesse del Chelsea. Poco meglio ha fatto Raul Albiol, apparso distratto e poco motivato. Il Napoli non vede l'ora che questa sessione di mercato (che verrà ricordata per 'l'alto tradimento' di Higuain) finisca al più presto.

 

M.D.A.




Commenta con Facebook