• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, giallo societario: spunta Mendes! Da Bacca a Musacchio: il punto

Calciomercato Milan, giallo societario: spunta Mendes! Da Bacca a Musacchio: il punto

Tra nomi concreti e suggestioni legate all'agente portoghese: ecco il futuro del club rossonero


Musacchio, Carvalho e Gomez ©Getty Images
Omar Parretti (@omarJHparretti)

04/08/2016 10:42

CALCIOMERCATO MILAN SOCIETA' MENDES CUADRADO MUSACCHIO BACCA BERLUSCONI / MILANO - La notizia del giorno in casa Milan non può che essere l'interesse di Guo Guangchang, magnate cinese che tramite il 'superagente' Jorge Mendes starebbe portando avanti un'offensiva per il club. La mossa dell'asiatico, secondo quanto riportano le ultime indiscrezioni, potrebbe beffare l'altra cordata capitanata da Sonny Wu e rivoluzionare anche il calciomercato italiano ed europeo. Il coinvolgimento del portoghese (tra i suoi assistiti Mourinho, Ronaldo e molti altri) è una chiave da tenere d'occhio. Dalle incertezze societarie (con l'entrata in scena di Mendes?) fino ad entrate che stentano e cessioni arenate come quella di Bacca: il punto sul futuro a breve termine del Milan sul calciomercato e non solo.


FOSUN E MENDES: CACCIA AL MILAN. SORPASSATO SONNY WU?

Stando a quanto rivela oggi 'La Gazzetta dello Sport', uno dei gruppi più importanti del panorama asiatico, Fosun, sarebbe seriamente interessato all'acquisto del Milan. I cinesi hanno da poco rilevato anche il Wolverhampton del neo tecnico Walter Zenga ed adesso puntano al colpo grosso: entrare anche nel calcio italiano con un club di primissima fascia come quello rossonero. A dare maggior risalto alla pista c'è anche la collaborazione di Jorge Mendes, abile procuratore che ogni anno sposta quantità ingenti di milioni in giro per il mondo tramite il suo lavoro di mediazione. Il raffreddamento della trattativa tra Berlusconi e Sonny Wu infine non fa che salire in graduatoria proprio quest'ultimo accostamento, non nuovo peraltro, dato che già c'era stata un interesse risalente a qualche mese fa, quando la cordata cinese però la stava facendo da padrona. Scaduta adesso l'esclusiva vincolante che si era assicurata il fondo GSR tutto può accadere. Certo che il calciomercato Milan rischia di subire un'altra battuta d'arresto (era mai ripartito dopo il colpo Lapadula?) considerando i ritardi per la cessione del pacchetto di maggioranza. Agosto è arrivato, la sessione chiude tra meno di un mese.


BACCA STANDBY, MUSACCHIO: ATTESA. IL 'DIAVOLO' DI MENDES...

Intanto l'amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, è al lavoro e prova a tessera le prossime operazioni. Diversi fronti aperti sia in entrata che in uscita, ma per il momento senza il via libera dall'alto niente può essere portato a termine. La cessione di Carlos Bacca è fondamentale per autofinanziarsi perché quei 30 milioni di euro darebbero una scossa alla finestra, ma il colombiano per adesso è scettico sulle destinazioni concretamente proposte. Il Paris Saint-Germain ed il ritorno alla corte di Unai Emery sarebbe stato il suo sogno, ma adesso la pista è decisamente complicata. Il West Ham rimane vigile, poi c'è il Napoli che potrebbe rassegnarsi all'idea di non poter prendere Mauro Icardi all'Inter. Anche Luiz Adriano ha attirato alcuni interessamenti - per ora timidi - dal Portogallo.

Calciomercato.it vi ha già parlato della trattativa tra il Villarreal ed il Milan per Musacchio, ma continuano a non registrarsi novità rilevanti in questo momento. L'offerta rossonera al difensore c'è e l'intesa di può trovare senza troppi problemi, data la disponibilità del ragazzo al trasferimento. Chiaro però che il 'Sottomarino giallo' non svende Musacchio e si terrà sopra i 25 milioni di euro chiesti all'inizio. In difesa si lavora anche per un altro nome Gustavo Gomez, seguito anche dalla Fiorentina, come rivelato dalla nostra redazione nei giorni scorsi. Da tenere in considerazione poi anche lo scenario, ancora lontano sia chiaro, nel quale Jorge Mendes riuscisse davvero a mettere le mani sul Milan: Diego Costa, William Carvalho, Mangala, Garay, Moutinho, Vela, escludendo gli assistiti fuori mercato come Di Maria, James Rodriguez o Di Maria potrebbero diventare nomi attuali. Sogni: e pensare che ai tifosi rossoneri adesso basterebbe solamente qualche colpo per iniziare la stagione più serenamente come vorrebbe anche mister Montella, chiamato a migliorare il piazzamento di Mihajlovic praticamente con la stessa squadra.




Commenta con Facebook