• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Trapani-Pescara, Oddo: "Complimenti a Cosmi. Lapadula? Poca scelta, ma se restano gli altri..."

Trapani-Pescara, Oddo: "Complimenti a Cosmi. Lapadula? Poca scelta, ma se restano gli altri..."

Il tecnico degli abruzzesi: "Realizzerò solo dopo l'impresa che abbiamo fatto"


Massimo Oddo ©Getty Images

09/06/2016 23:04

TRAPANI PESCARA ODDO COSMI LAPADULA/ TRAPANI - Massimo Oddo è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' per commentare la promozione in Serie A ottenuta alla guida del Pescara. Oltre a parlare del suo futuro, il tecnico degli abruzzesi ha anche anche parlato delle voci di mercato legate a Gianluca Lapadula "E' come se avessi fatto un buon punto fuori casa, poi sicuramente realizzerò quello che abbiamo fatto. Abbiamo vinto la guerra, ma la battaglia di stasera l'abbiamo persa, il Trapani c'è stato superiore. Lo dico perché ricordo quello che è successo a noi l'anno scorso con il Bologna. Non ha bisogno di essere consolato da me, gli ho voluto solamente fare i complimenti perché stasera hanno meritato di più, sicuramente Trapani e Pescara avrebbero meritato entrambe la promozione in Serie A. Decido questo successo ai miei figli, alla mia famiglia e a tutti quelli che mi vogliono bene".

FESTA A PESCARA - "Ho avuto la fortuna di vincere tanto in carriera e vi posso garantire che le imprese si realizzano sempre dopo. Sono contento per la mia città. Il primo sms che ho ricevuto stasera? Ho dato solo un'occhiata velocissima e la prima cosa che ho visto sono stati i messaggi del gruppo 'Campioni del Mondo' (un gruppo su WhatsApp con tutti gli eroi del 2006, ndr), li leggerò dopo con calma".

FUTURO - "Ci siamo conquistati la Serie A sul campo e vorrei meritarmela, il mio sogno è allenare il Pescara in A come ho sempre detto, non ci sono alternative e non le voglio neanche. L'importante è che ci sia la base dei giocatori. Che Oddo vedremo in Serie A? Non lo so, non l'ho mai fatta. E' senza dubbio una grande soddisfazione, in squadra ci sono grandi individualità, se faremo una campagna acquisti mirata senza stravolgere il gruppo possiamo fare bene".

LAPADULA - "Se chiederò uno sforzo a Lapadula per restare anche in Serie A? Dipende anche dalla volontà del ragazzo, sono convinto che il ragazzo abbia voglia di fare un anno di Serie A con il Pescara, ma è ovvio che se arrivano squadre come il Napoli, il Milan e l'Inter abbiamo poca scelta. Sul piatto abbiamo messo la perdita di Lapadula, ma vorrei la conferma di tutti gli altri".




Commenta con Facebook