• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, i dettagli dell'offerta shock del Real per Pogba

Calciomercato Juventus, i dettagli dell'offerta shock del Real per Pogba

120 milioni di euro al club bianconero, ingaggio da oltre 10 milioni a stagione al giocatore. E Adidas...


Pogba ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

09/06/2016 08:07

CALCIOMERCATO JUVENTUS I DETTAGLI DELL'OFFERTA SHOCK DEL REAL MADRID PER PAUL POGBA / TORINO - Il Real Madrid ha deciso di rompere gli indugi sul fronte Paul Pogba, obiettivo principale del calciomercato estivo 2016: secondo quanto si legge questa mattina sulle colonne de 'La Gazzetta dello Sport', la proposta dei 'Blancos' per il cartellino del centrocampista francese ammonterebbe a 120 milioni di euro, mentre al giocatore verrebbe garantito un ingaggio annuo da oltre 10 milioni di euro. A favorire l'operazione in uscita del calciomercato Juventus potrebbe essere il nuovo sponsor tecnico di Pogba, lo stesso del club di Madrid.

Secondo 'Premium Sport' nell'offerta del Real sarebbero presenti alcune contropartite: 50 milioni di euro più il cartellino di Morata e il prestito di Kovacic.

La posizione della Juventus - si legge su 'Tuttosport' - non è cambiata anche a fronte dei rumours sull'offerta shock del Real: Pogba è incedibile e lo scenario può cambiare solo per volontà del calciatore stesso. Cambierà?

L'allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane, lo scorso 1 giugno, aveva dichiarato a proposito di Paul Pogba: "Pogba? Chi non vorrebbe allenarlo? E' un grande giocatore, ma adesso è di proprietà della Juventus. Morata ha fatto benissimo in bianconero e penso che vorranno tenerlo ancora un anno, ma ora non so cosa succederà e non è il momento di parlarne. Consiglierei Isco alla Juve? Non si muove dal Real Madrid. L'Italia per me è Torino, ho la Juve nel cuore, mi ha fatto diventare un grande giocatore".

Alcuni giorni prima, il 29 Maggio, il tecnico della Juventus Massimiiano Allegri aveva invece parlato così della possibile cessione di Paul Pogba (e della trattativa col Real Madrid sul futuro di Alvaro Morata): "Paul rimane, speriamo di sì, speriamo che rimanga... Morata? Fossi in lui rimarrei alla Juventus, ora è agli Europei, speriamo che torni indietro".




Commenta con Facebook