• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Abete sul caso Lippi: "Giusto chiedere parere alla Corte Federale"

Italia, Abete sul caso Lippi: "Giusto chiedere parere alla Corte Federale"

L'ex presidente della FIGC ha parlato prima dell'inizio del Consiglio Federale


Tavecchio e Abete (Calciomercato.it)
dall'inviato Valerio Cassetta/A.L.

07/06/2016 15:00

ITALIA ABETE CASO LIPPI DT / ROMA - Prima di entrare nella sede della FIGC per l'inizio del Consiglio Federale che, tra le altre cose, ratificherà l'accordo con Ventura come nuovo CT dell'Italia, Giancarlo Abete ha parlato della questione che impedisce al momento la nomina di Marcello Lippi come direttore tecnico delle Nazionali italiane. "E' una norma che deriva da una decisione assunta dalla FIGC dopo la deregulation della Fifa sulla questione degli agenti - le parole dell'ex presidente della Federazioni ai cronisti presenti, tra i quali l'inviato di Calciomercato.it - Singole federazioni hanno in qualche modo legiferato per dare una struttura regolamentare a questi rapporti. Chiedere un parere interpreativo alla corte sulla questione credo sia la decisione corretta. E' una norma di carattere generale che poi va trasferita nella realtà diretta dell'operatività e quindi va collegata in qualche alla fattispecie che viene evidenziata. Fermo restando poi che il direttore tecnico non avrebbe una titolarità a convocare nessuno, perché questa rimane in capo ai singoli allenatori".




Commenta con Facebook