• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI LAZIO-INTER

PAGELLE E TABELLINO DI LAZIO-INTER

Lulic e Biglia dominano la mediana. Klose spietato. Murillo e' un disastro, affonda anche Miranda. Icardi un fantasma.


Klose: ancora a segno ©Getty Images
Stefano Carnevali

01/05/2016 22:40

Ecco le pagelle di LAZIO-INTER:

 

LAZIO

Marchetti 6 – Molto impegnato in uscita, se la cava con coraggio. Grande parata su Jovetic al 27'. Qualche rischio di troppo con i piedi. Brutto intervento nel finale, quando rischia un rigore su Palacio.

Basta 6 – Comincia con qualche incertezza. Poi cresce e dialoga bene con Candreva. Secondo tempo meno positivo: concede troppo campo a Perisic.

Bisevac 6,5 – Interventi sempre molto decisi, però efficaci.

Gentiletti 6,5 – Roccioso. Si incolla ad Icardi e non disdegna l'anticipo. Qualche incertezza maggiore su Jovetic.

Konko 6 – Prudente, sulla fascia che non è la sua. Se la cava bene per tutto il primo tempo. confermandosi nella ripresa.

Onazi 6 – Qualche 'orrore' tecnico, ma anche movimenti difensivi generosi ed efficaci.

Biglia 6,5 – Regia sempre lucida. Tanta gamba, anche. Con il passare dei minuti è un po' meno coinvolto nelle geometrie di squadra, ma si esalta nel presidiare tatticamente la mediana. Dal 92' Cataldi SV -.

Lulic 7 – Moto perpetuo in entrambe le fasi. Buona giocata in occasione dell'assist a Klose. Dimostra un'insospettabile accortezza nella costruzione della manovra. 

Candreva 6,5 – Alcune giocate sono di alta qualità. Spesso, però, si perde sul più bello. Poco nel secondo tempo, ma il rigore è perfetto. Dall'88' Milinkovic-Savic SV -.

Klose 7 – Lotta come di consueto, peccando un po' in fase di rifinitura. Freddissimo quando ha la palla buona. Dal 72' Mauri 6 - Si posiziona da prima punta, cercando più che altro di infastidire le ripartenze dell'Inter.

Keita 7 – Si sacrifica molto in fase di copertura e si propone sempre per le ripartenze. Non sempre la giocata gli riesce, però è una costante preoccupazione per l'Inter. Finale in crescendo.

All. Inzaghi 7,5 – La Lazio di Inzaghi corre e si diverte, riuscendo a sfruttare al meglio le proprie qualità.

 

INTER

Handanovic 6,5 – Battuto da Klose senza colpe. Meno 'bello' del solito, chiude bene su Candreva e Keita nel primo tempo. Il rigore di Candreva è imparabile anche per lui. 

D'Ambrosio 5,5 – Spinge molto, ma non sempre bene. Preoccupato da Keita. Più prudente nella ripresa. 

Miranda 5 – Incerto anche lui. Gestisce male più di un'occasione, anche con errori banali. Nel finale 'liscio' da brividi.

Murillo 4 – Troppo irruente, come spesso gli capita. Erroraccio in occasione del gol di Klose, quando si fa tagliare fuori da una triangolazione elementare tra Lulic e il tedesco. Tanti problemi nella gestione del pallone. Disastroso in occasione del rigore per la Lazio. 

Nagatomo 5,5 – In costante difficoltà difensive. Candreva e Basta lo prendono 'in mezzo' e per lui non è facile. Nonostante tutto, qualche cross buono lo mette in più di un'occasione. Nel secondo tempo protegge Perisic e rischia meno. Dal 79' Palacio SV -.

Brozovic 5 – Parte largo, cercando poi di tagliare verso il centro per supportare le punte. Decisamente poco positivo. Niente di che nemmeno quando si sposta in mezzo.

Medel 5,5 – Incerto in fase di costruzione, fatica anche a fare filtro. Dal 56' Biabiany 5,5 - Cerca di allargare il gioco e di dare maggior velocità alla manovra dell'Inter. Incide comunque poco. 

Kondogbia 6 – Si sente poco, anche se dipinge alcune giocate importanti. Cresce un po' con il passare dei minuti, risultando tra i nerazzurri più propostivi.

Perisic 6 – Deludente per tutto il primo tempo. Cambia fascia più volte ma non incide in nessuna posizione. Molte iniziative in più nella ripresa, ma non raccoglie quanto semina.

Jovetic 5,5 – Ha la prima palla gol dell'Inter ma calcia addosso a Marchetti. Poi latita a lungo e, in generale, è troppo molle e lezioso. Dal 72' Eder 5,5 - In appoggio ad Icardi ma con scarsi risultati.

Icardi 5 – Sterile. Di palloni non ne arrivano e il suo pressing isolato non è efficace. Se possibile, nella ripresa peggiora ulteriormente. 

All. Mancini 5 – L'Inter soffre molto difensivamente. Poche idee in avanti, pochissima coralità. Qualcosa in più nel secondo tempo, ma non basta.

 

Arbitro: Banti 5 – Primo tempo lineare, che non richiede decisioni complesse. Qualche dubbio in avvio di ripresa, quando Murillo, in scivolata, trascina via la palla con il braccio. Banti fa correre, pare giustamente. All'8' del secondo tempo ammonisce Keita che va giù per un contrasto con Medel: il rigore non c'è, ma lo spagnolo non fa proprio nulla per indurre l'arbitro in errore. Subito dopo Banti espelle Inzaghi che protesta: tensioni evitabili. Brutto errore al 16': Konko recupera il pallone al limite dell'area avversaria, approfittando di un improvvido dribbling di Miranda: Banti vede un fallo che non c'è. Il rigore per la Lazio c'è, così come è corretto il secondo giallo a Murillo. Dubbi anche nel finale per l'impatto tra Marchetti e Palacio.

 

TABELLINO

LAZIO-INTER 2-0

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, Bisevac, Gentiletti, Konko; Onazi, Biglia (92' Cataldi), Lulic; Candreva (88' Milinkovic-Savic), Klose (72' Mauri), Keita. All. Inzaghi. A DISP: Braafheid, Berisha, Morrison, Felipe Anderson, Hoedt, Guerrieri, Mauricio, Patric

INTER (4-4-2): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo (79' Palacio); Brozovic, Medel (56' Medel), Kondogbia, Perisic; Jovetic (72' Eder), Icardi. All. Mancini. A DISP: Berni, Melo, Alex Telles, Manaj, Gnoukouri, Carizzo, Santon, Juan Jesus.

Arbitro: Banti

Marcatori: 8' Klose, 84' Rig. Candreva (L)

Ammoniti: 12' Gentiletti, 52' Keita, 64' Klose, 69' Lulic, 84' Candreva (L); 81' Murillo (I)

Espulsi: 53' Inzaghi (allenatore Lazio); 83' Murillo (I)

Note:  




Commenta con Facebook