• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Atletico Madrid-Bayern Monaco, Simeone: "In queste partite non si esulta mai. Io all'Inter..."

Atletico Madrid-Bayern Monaco, Simeone: "In queste partite non si esulta mai. Io all'Inter..."

Il tecnico argentino: "Ora pensiamo al Rayo Vallecano, poi alla gara di ritorno"


Diego Simeone © Getty Images

27/04/2016 23:22

ATLETICO MADRID BAYERN MONACO SIMEONE CHAMPIONS LEAGUE/ MADRID (Germania) - Diego Pablo Simeone ha commentato ai microfoni di 'Premium Sport' la vittoria ottenuta dall'Atletico Madrid sul Bayern Monaco nell'andata delle semifinali di Champions League: "Mi aspettavo una partita così bellissima, con due squadre molto diverse. Abbiamo fatto la partita che volevamo. Nel primo tempo abbiamo fatto di più il gioco che ci conveniva, loro nella ripresa hanno avuto più occasioni per pareggiare a abbiamo portato a casa la vittoria soffrendo".

RITORNO - Adesso dobbiamo pensare al Rayo Vallecano perché dobbiamo affrontarlo sabato, poi andremo in Germania: loro faranno la solita gara, vedremo chi riuscirà a leggere meglio la partita.

INTER - "Caminero ha detto ? Sono contento e orgoglioso di essere all'Atletico Madrid, sono dove voglio essere, ma sono anche un allenatore giovane e un giorno mi piacerebbe allenare l'Inter".

IL CALCIO ITALIANO - "Quanto ho imparato a livello difensivo dal calcio italiano? Tanto, sono stato otto anni in Italia. La mia è un'idea generale, ho preso qualcosa da ogni posto in cui sono stato, Italia, Argentina e Spagna. Noi dell'Atletico Madrid siamo più adatti a questa maniera di gioco, ma ce ne sono diverse".

TENSIONE - "Mancata esultanza al gol? In queste partite di andata e ritorno non si esulta mai, non c'è il tempo di esultare per un gol".




Commenta con Facebook