• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Digne: "L'Italia è l'ideale. Voglio restare. Totti? Leggenda"

Calciomercato Roma, Digne: "L'Italia è l'ideale. Voglio restare. Totti? Leggenda"

Il difensore di Spalletti non fa mistero della sua voglia di continuare in giallorosso


Pjanic e Digne ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

25/04/2016 12:27

ROMA NAPOLI DIGNE / ROMA - Il campionato è quasi giunto al termine e Roma-Napoli, in programma quest'oggi alle ore 15.00 allo stadio 'Olimpico', rappresenta uno snodo fondamentale per la corsa al secondo posto, che vale la Champions League, senza passare dai preliminari. Entrate economiche certe per il prossimo calciomercato, che potrebbero far partire col piede giusto la stagione di entrambe le squadre. Di questo e delle ultime news Roma, come ad esempio il 'caso Totti', ha parlato il difensore francese di Spalletti, Digne, che ha mai fatto mistero di voler restare in Italia: "Totti è una leggenda. - ha dichiarato a 'Goal.com' - Ho imparato molto da lui. E' un grande uomo e giocarci insieme è un piacere".

NAPOLI - "Vogliamo conquistare il secondo posto, a discapito del Napoli. E' il nostro obiettivo per questa stagione, dato che la Juve è irragiungibile. L'Olimpico sarà un vantaggio per noi. Giocheremo sulle ali dell'entusiasmo. In campionato abbiamo ottenuto 13 risultati utili consecutivi".

CRESCITA - "Per crescere dal punto di vista difensivo e tattico, l'Italia è il posto migliore. Ora però penso molto anche alla fase offensiva, a spingere. Spalletti vuole che io salva e la cosa mi rende felice. Nel calcio devi sempre lavorare sodo per ottenere qualcosa. La scorsa settimana ad esempio ho segnato il mio primo gol col destro da professionista, contro l'atalanta. Non si tratta di un caso ma di una richiesta di Spalletti, che mi ha detto di usare di più questo piede".

FUTURO - "Ho come obiettivo quello di far sempre del mio meglio in ogni gara. E' ovvio che a 22 anni non posso far altro che lavorare ogni giorno, così da migliorare. Gioco con continuità e questo mi sta dando dei vantaggi. Inoltre ho la fiducia dell'allenatore. Tutto questo, in un club come la Roma, è importante per me e la mia crescita. Devo ammettere che mi piacerebbe molto restare qui".




Commenta con Facebook