• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Real da record. Continua l'incubo di Ibrahimovic e del Psg

Champions League, Real da record. Continua l'incubo di Ibrahimovic e del Psg

Sesta semifinale consecutiva per le 'merengues', quarta eliminazione ai quarti per i parigini


Ibrahimovic © Gettyimages

12/04/2016 23:56

CHAMPIONS LEAGUE REAL MADRID RONALDO RECORD IBRAHIMOVIC PSG / ROMA - Alla fine, in Champions League, la tradizione conta sempre. Nella notte in cui il Manchester City festeggia la sua storica prima volta nella semifinale della massima competizione europea, la maledizione di Zlatan Ibrahimovic colpisce ancora. Anche quest'anno l'ambito trofeo sfugge allo svedese, che in carriera si è dovuto accontentare di disputare la semifinale, una sola volta. Ed anche il Paris Saint-Germain dovrà rimandare i sogni europei, primo e vero obiettivo del ricchissimo proprietario Al-Khelaifi per il quarto anno consecutivo vede interrompersi la marcia ai quarti di finale.

Il Real Madrid, invece, centra la 'remuntada' dopo la sconfitta per 2-0 che era riuscita solo in altre 2 occasione da quando esiste la Champions League. E, soprattutto, arriva per il sesto anno di fila in semifinale: prima delle 'merengues' ce l'aveva fatta solamente il Barcellona tra il 2008 ed il 2013. Solo in una delle cinque edizioni precedenti, però, i 'blancos' sono poi riusciti ad arrivare in finale. Vincendola.

Intanto sta per scrivere un'altra pagina di storia anche Cristiano Ronaldo, che stasera ha eguagliato il primato di reti su punizione stabilito da Alessandro Del Piero. Con la tripletta di stasera, infatti, il portoghese ha eguagliato le 5 triplette firmate dal rivale di sempre Lionel Messi nella competizione e ha raggiunto quota 16 reti in questa edizione del trofeo (in 10 presenze), arrivando ad un solo gol dal primato storico di 17 gol in una Champions. Che, indovinate un po', detiene proprio lui, che è pure il miglior marcatore all-time con 94 reti.

L.P.




Commenta con Facebook