• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Reina: "Scudetto qua e poi smetto. Il tweet post Bayern-Juve? Vi spiego..."

Napoli, Reina: "Scudetto qua e poi smetto. Il tweet post Bayern-Juve? Vi spiego..."

Il portiere spagnolo ha parlato del suo futuro e del confronto con la Juventus


Reina © Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

18/03/2016 08:05

CALCIOMERCATO NAPOLI INTERVISTA A PEPE REINA SUL CORRIERE DELLO SPORT / NAPOLI - Il portiere del Napoli Pepe Reina ha concesso una lunga intervista al 'Corriere dello Sport'. Calciomercato.it vi propone i passaggi salienti su Scudetto, tweet post Bayern-Juventus e suo futuro in chiave calciomercato Napoli.

IDOLO DI NAPOLI - "Non so se sia vero, forse sì, ma sento l'affetto di Napoli. E' stata subito empatia allo stato puro. A me non manca il carattere. Ci siamo inseriti senza alcun problema, io adoro Napoli".

HIGUAIN - "E' fra i primi 5 attaccanti al mondo. E' un calciatore straordinario e, per noi come per chiunque lo avesse in rosa, fondamentale. Il Napoli ha la fortuna di poterselo godere e ce lo godiamo".

CONFRONTO CON LA JUVENTUS - "Siamo diversi. La Juventus non subisce quasi nulla, è difficile farle gol ma magari noi offriamo uno spettacolo che appaga. C'è a chi sta bene un modo e a chi un altro. Scudetto? Loro sono in vantaggio, il destino è nelle loro mani.  Il gol di Zaza magari a caldo, subito dopo, ha pesato parecchio. Erano quindici minuti che la partita era praticamente nostra, a loro sembrava bastasse il pareggio. Per il momento, si può essere soltanto fieri di ciò che ha fatto il Napoli. Se un bel giorno, all'improvviso...? Non oso immaginare quello che potrebbe succedere, magari erutta di nuovo il Vesuvio".

IL TWEET DOPO BAYERN-JUVE - "Io sono sempre stato tifoso delle squadre nelle quali ho giocato. Un anno fa esultavo quando il Napoli segnava, ora lo faccio per i bavaresi. Io sono amico dei miei amici, tutto qua".

FUTURO - "Io credo, spero, anzi ne sono quasi certo che la mia carriera finirà qua. Prima che ciò accada, però, dovrò vincere lo Scudetto con questa maglia per questa gente. Sarebbe un orgoglio. Poi farò l'allenatore o il preparatore dei portieri, ma credo mi piacerà provare da tecnico. Preferisco il bel gioco".

 




Commenta con Facebook