• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER CITY-DINAMO KIEV

PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER CITY-DINAMO KIEV

Navas ci prova, Mangala disattento. Nella Dinamo bene Kacheridi mentre Teodorczyk è nullo


Kompany ©Getty Images
Davide Sperati (@DavideSperati1)

15/03/2016 22:42

ECCO LE PAGELLE DI MANCHESTER CITY-DINAMO KIEV


MANCHESTER CITY


Hart 6 - Giusto qualche uscita e niente più per il portierone inglese che al 90'+4 salva il risultato su una botta ravvicinata.

Zabaleta 6 - Contro la rapidità di Guzev è attento ma non rifiuta qualche folata in avanti. Nella ripresa ha meno problemi.

Otamendi 6 - Centrale molto fisico, è costretto a lasciare il terreno di gioco dopo una ventina di minuti causa scontro contro Buyalsky. Dal 23' Demichelis 6 - Partita senza sbavature. Corretta e precisa. 

Kompany s.v. – Dura poco la gara del capitano dei Citizens uscito per un infortunio muscolare alla coscia. Dal 6' Mangala 5,5 – Un buon intervento difensivo appena entra in campo, mentre al trentesimo la stava combinando grossa, perchè cicca il pallone innescando un contropiede avversario. Anche nella ripresa, specialmente in due occasioni, non appare impeccabile.

Clichy 5,5 - Sulla corsia sinistra costringe i giocatori della Dinamo a cercare fortuna altrove. Nella ripresa, una sua palla persa, stava per portare in vantaggio la formazione ospite.  

Fernandinho 6 - Più difensivo rispetto al collega di reparto, gioca al piccolo trotto, limitandosi a tenere posizione.

Fernando 5,5 - Dovrebbe pressare Veloso ma gli concede troppo spazio per ragionare. Nella ripresa l'avversario cala di tono e per il mediano diminuiscono i problemi. 

Navas 6,5 – Il Migliore. Poco in mostra soprattutto durante la prima frazione di gioco, sbaglia nel finale di tempo una facile verticalizzazione per Aguero. Nella ripresa (61') aumenta l'intensità e soltanto il palo gli nega la gioia del gol. 

Yaya Touré 6 - A segno nella gara di andata, il suo passo felpato è inconfondibile. Sbaglia pochi passaggi ed è sempre un punto di riferimento per la formazione di Pellegrini. Meglio nella ripresa.

Silva 5,5 - Giocatore completo, si limita a svolgere il suo compitino. Nella ripresa delizia il pubblico con qualche giocata prelibata, ma niente di che. Dal 78' Sterling s.v. 

Aguero 6 –  Dopo la gara di andata, stasera predica nel deserto. Nella ripresa è più propositivo, ma il gol 129° con la maglia del City non arriva.

All. Pellegrini 6 – Con il pareggio acquisito stasera, regala al Manchester City la prima qualificazione ai quarti di Champions League. Una gara che però non è stata una passeggiata di salute, in quanto dopo appena venti minuti, il mister ha dovuto fare a meno sia di Kompany che di Otamendi, entrambi infortunati. 


 

DINAMO KIEV

Shovkovskij 6 - Il portiere più anziano della Champions (41anni), compie qualche uscita degna di nota e nessuna parata importante. Quando non arriva lui ci pensa il palo.

Vida 6,5 – Attenta la marcatura su Silva, è autore di una buona prestazione.

Kacheridi 7 – Il Migliore. Mai in affanno gioca un gran partita. Difensore completo in tutte le fasi di gioco: colpo di testa, anticipo e fisicità. Insomma, un centrale da tenere d'occhio anche in ottica calciomercato.      

Dragovic 7 – Come il collega, gioca in scioltezza dando anche il via alla manovra d'attacco. Anche nella ripresa è molto attento nel marcare Aguero. 

Antunes 6,5 – L'ex di Roma e Malaga è bravo nell'anticipare Aguero al 15', poi non disdegna la fase offensiva, rendendosi più volte pericoloso. Cala nella ripresa.  

Garmash 6 – Prodotto del vivaio, il centrocampista è molto bravo a inserirsi per vie centrali. Dal 63' Sydorchuk 5,5 - Ben controllato dai difensori del City si rende pericoloso giusto nel finale.  

Veloso 6 – Davanti alla difesa cerca di dettare i ritmi della Dinamo. Godendo di molta libertà, può esprimersi con disinvoltura per le zone centrali. 

Yarmolenko 5,5 – Il centrocampista più tecnico della formazione ospite sbaglia l'ultimo passaggio nell'azione più ghiotta del primo tempo. Nella ripresa gioca punta centrale e al 62' non sfrutta a dovere una buona occasione da gol, mentre nel finale anzichè calciare in porta cerca un passaggio per il compagno.

Buyalsky 5,5 - Dopo la buona gara dell'andata, viene toccato subito duro da Otamendi che gli fa capire che non deve forzare troppo i ritmi. Anche nei secondi quarantacinque minuti non riesce ad incidere sul match.

Gusev 6 - Sulla corsia sinistra prova ad accelerare la manovra  ma Zabaleta è un osso duro. Dal 61' Iacovenko 5 - Niente di eclatante, anzi forse è peggio del compagno sostituito. Nel finale calcia addosso a Hurt la palla dell'uno a zero.

Teodorczyk 4,5 – Il Peggiore. Come nella gara d'andata, anche stasera combina veramente poco, anzi non combina proprio nulla. Giusto quindi farlo uscire nell'intervallo. Dal 46' Gonzalez 6 – Entra posizionandosi sulla corsia esterna. Buona prestazione. Velocità e qualità al tempo stesso. 

All. Rebrov 6 – Senza sei titolari la sua compagine sfrutta la poca voglia del City di fare la partita. Ciò nonostante lo spessore dell'attacco è ben poca cosa per impensierire gli avversari.


Arbitro: 6 Hategan – Il direttore di gara è molto fiscale, ma si fa sfuggire il cartellino giallo a Demichelis per un fallo su Antunes a metà del primo tempo. Nei secondi quarantacinque minuti di gioco nessun episodio da annotare sul taccuino.

 

TABELLINO

MANCHESTER CITY-DINAMO KIEV 0-0

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Zabaleta, Otamendi (dal 23' Demichelis), Kompany (dal 6' Mangala), Clichy; Fernandinho, Fernando; Navas, Yaya Touré, Silva (dal 78' Sterling); Aguero. A disp: Caballero, Sagna, Kolarov, Garcià, Yaya Touré, Bony. All. Manuel Pellegrini 

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Shovkovskij; Vida, Kacheridi, Dragovic, Antunes; Garmash (dal 63' Sydorchuk), Veloso; Yarmolenko, Buyalsky, Gusev (dal 61' Iacovenko); Teodorczyk (dal 46' Gonzalez). A disp: Danilo Silva, Rudko, Makarenko, Korzun. All. Sergiy Rebrov

Arbitro: Ovidiu Hategan (ROM)

Marcatori: ---

Ammoniti: 19' Otamendi (M), 21' Antunes (D), 56' Garmash (D), 

Espulsi: ---




Commenta con Facebook