• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Albiol: "Non possiamo permetterci passi falsi. Mio miglior anno qui"

Napoli, Albiol: "Non possiamo permetterci passi falsi. Mio miglior anno qui"

Il difensore spagnolo ha parlato del momento del club azzurro e della sfida al Palermo


Albiol ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

10/03/2016 14:45

NAPOLI ALBIOL PALERMO SCUDETTO / NAPOLI - Ora il Napoli ci crede, ma sa che l'impresa sarà difficile: Raul Albiol si sofferma sulle news Napoli e non elude l'argomento scudetto. Il difensore spagnolo, al centro anche di voci di calciomercato, parla a 'Kiss Kiss Napoli'  del mOmento della formazione partenopea: "Siamo felici, dobbiamo pensare alla partita di domenica che è difficile. Siamo contenti del secondo posto ma dobbiamo pensare a vincere tutte le partite perché possiamo arrivare al primo posto". 

GRUPPO - "Il gruppo sta bene, stiamo lavorando bene dall'inizio dell'anno e dobbiamo continuare così. Ora abbiamo solo il campionato e possiamo preparare bene le partite in settimana". 

PALERMO - "Domenica c'è una trasferta difficile ma noi dobbiamo vincere e non possiamo fare errori perché le altre squadre stanno vincendo sempre. Caos Palermo? E' pericoloso, noi dobbiamo avere la massima concentrazione e dal primo minuto giocare per vincere e credo che la squadra sa questo". 

SCUDETTO "Lo scudetto è possibile, dipende da noi: se la squadra dà il massimo possiamo vincere tante partite da qui alla fine. Ora pensiamo a continuare al secondo posto e se è possibile ad arrivare al primo: ora però concentriamoci su domenica senza pensare alle altre partite. Ora non dipende da noi perché la Juventus è davanti, ma noi dobbiamo pensare al nostro lavoro e a vincere le partite". 

SARRI - "La squadra è migliorata tanto in difesa e i numeri dicono che il mister è un grande allenatore, sono straordinari. Dobbiamo continuare perché possiamo migliorare ancora e dare il massimo in queste dieci partite". 

MIGLIOR STAGIONE - "Sì, è il mio miglior anno. In questi anni abbiamo vinto trofei e giocato la Champions, ma ora siamo a dieci giornate dalle fine in corsa per il primo posto. E' il momento più felice perché possiamo fare una cosa importante e lavoriamo per riuscirci". 




Commenta con Facebook