• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Serie A, Collina: "Ecco quando verrà usata la moviola. Polemiche Juve-Bayern? No comment"

Serie A, Collina: "Ecco quando verrà usata la moviola. Polemiche Juve-Bayern? No comment"

L'ex arbitro: "Prepariamoci a non avere più un tempo che dura 45-47 minuti come oggi, ma qualcosa di più""


Collina © Getty Images
Marco Di Federico

07/03/2016 09:10

NEWS SERIE A COLLINA MOVIOLA / ROMA - Pierluigi Collina, ex arbitro italiano ed oggi selezionatore degli arbitri nella UEFA, è intervenuto questa mattina a 'Radio Anch'io lo Sport' per parlare delle ultime news Serie A, soprattutto con riferimento all'imminente sperimentazione della moviola in campo per un suo utilizzo a pieno regime per Euro2020. "Si è trattato di un processo molto lungo, una discussione intensa non solo a livello mediatico. - le sue parole - Siamo partiti da un punto molto chiaro: oggi l'arbitro, per quanto possa essere bravo, corre il rischio di non vedere una cosa che invece mostrano le 20-30 telecamere che ci sono. Purtroppo non viene valutato per quanto può fare da essere umano ma per quello che viene mostrato dalla tv. E questo non è capito dal mondo del calcio, che vorrebbe sempre un arbitraggio perfetto. In ogni caso non parliamo di moviola, visto che una delle decisioni importanti da prendere sarà quella di valutare a che velocità rivedere le azioni".

DURATA DELLE PARTITE - "Sicuramente la ragione per la quale si è cercato di limitare determinate fattispecie per la moviola mira a mantenere la fluidità del gioco, che ha poche pause rispetto ad altri sport. Certamente ci sarà un dilatarsi dei tempi, come accaduto ad esempio in partite di rugby. Non è una questione di tempo effettivo o meno: prepariamoci a non avere più un tempo che dura 45-47 minuti come oggi, ma qualcosa di più".

INFANTINO - "Non è che tutti questi cambiamenti sono stati improvvisati adesso con una riunione di inizio marzo. Si tratta di un percorso che precede l'elezione di Infantino".

REGOLAMENTAZIONE - "Andranno stabilite tante cose. Quando si parla della applicazione vera e propria, il primo caso è la segnatura di un gol, tutto quello che ruota attorno alla segnatura, da un fallo al fuorigioco. Poi il calcio di rigore, il cartellino rosso per espulsione diretta, più lo scambio di persona. Il fuorigioco solo se porterà alla segnatura della rete. Quanto si può andare indietro nell'azione? Questo va deciso, per questo ci si è presi un tempo maggiore per la sperimentazione".

JUVE-BAYERN - "Non entro nel merito delle decisioni di Atkinson, è un arbitro valido, ha arbitrato la finale di Europa League. Non viene certo dal niente".




Commenta con Facebook