• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Milan-Inter, ecco cosa cambierà Mancini con l'arrivo di Eder

Milan-Inter, ecco cosa cambierà Mancini con l'arrivo di Eder

Il 29enne attaccante italo-brasiliano firmerà oggi con i nerazzurri


Eder ©Getty Images
Marco Di Federico

29/01/2016 10:00

DERBY MILAN INTER MANCINI EDER / MILANO - Il derby di domenica sera contro il Milan sarà il punto di svolta nella stagione dell'Inter. Una sola vittoria nelle ultime cinque gare disputate - ad Empoli - è troppo poco per reggere il passo delle scatenate Napoli e Juventus. Per questo il posticipo della 22a giornata è la sfida che può girare, in un senso o nell'altro, il campionato della squadra di Mancini.

Per il derby il tecnico avrà a disposizione il neo acquisto Eder, che firmerà oggi con i nerazzurri e sarà subito al lavoro ad Appiano Gentile. Visti anche i problemi fisici di Perisic, è certo che il 29enne attaccante italo-brasiliano sarà subito titolare nel 4-2-3-1 che Mancini ha intenzione di schierare. In mezzo al campo Medel con Felipe Melo, dietro la punta centrale Icardi agiranno Ljajic, uno tra Kondogbia e Brozovic ed appunto Eder. L'ex attaccante della Sampdoria potrà aiutare l'Inter anche in caso di passaggio al 4-4-2, dove giocherebbe al fianco di Icardi come fa in Nazionale con Pellè, sia nel 4-3-3 con cui ha giocato alla Sampdoria.




Commenta con Facebook