• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, è il giorno di Eder: con l'azzurro arriva Joao Pedro

Calciomercato Inter, è il giorno di Eder: con l'azzurro arriva Joao Pedro

L'attaccante della Sampdoria più vicino. Piace il trequartista del Cagliari


Eder ©Getty Images
Marco Di Federico

26/01/2016 07:35

CALCIOMERCATO INTER GUARIN EDER JOAO PEDRO / MILANO - Grandi manovre per il calciomercato Inter dopo l'inopinato pareggio casalingo contro il Carpi, che ha portato la distanza dalla vetta a sei punti. Prima la cessione di Guarin, poi l'assalto ad Eder: questo il doppio obiettivo che Ausilio proverà a raggiungere nelle prossime ore.

La cessione del centrocampista colombiano sta per arrivare alla definitiva fumata bianca. Fredy Guarin andrà allo Shanghai Shenhua: oggi partirà alla volta della Spagna per sostenere le visite mediche con il sodalizio cinese. Dalla cessione dell'ex Porto entreranno i soldi necessari per prendere Eder dalla Sampdoria: 13 i milioni di euro messi sul piatto dall'Inter per battere la concorrenza del Leicester Ciy di Ranieri: Ferrero ne vorrebbe 15, oggi dovrebbe essere trovato il punto d'incontro. Oltre ad Eder, Mancini sogna pure Soriano, ma i 25 milioni di euro complessivi per arrivare a lui ed Eder sono troppi in questo momento per le casse dell'Inter.

Difficile arrivare a Lassana Diarra, 30enne francese che vorrebbe però restare all'Olympique Marsiglia in vista dell'Europeo, ecco allora che, come scrive oggi 'Tuttosport', a centrocampo prende quota la candidatura di Joao Pedro, 23enne fantasista che gioca in Serie B nel Cagliari, un club con il quale i rapporti sono da sempre eccellenti per l'Inter: nell'affare potrebbe rientrare il giovane Gnoukouri.




Commenta con Facebook