• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Alessandria-Milan, Mihajlovic: "Ci massacrano, ma guardate gli altri. E chi si risparmia domani..."

Alessandria-Milan, Mihajlovic: "Ci massacrano, ma guardate gli altri. E chi si risparmia domani..."

Le parole del tecnico rossonero alla vigilia dell'andata della semifinale di Coppa Italia


Sinisa Mihajlovic ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

25/01/2016 13:10

ALESSANDRIA MILAN CONFERENZA STAMPA MIHAJLOVIC / MILANO - Un'occasione da non perdere, un obiettivo da centrare. La finale di Coppa Italia è lì, ad un passo. Ma prima bisogna superare il 'miracolo' Alessandria, arrivato contro ogni pronostico a giocarsi l'accesso all'ultimo atto della competizione. Alla vigilia della semifinale di andata, il tecnico rossonero Sinisa Mihajlovic interviene in conferenza stampa per fare il punto sulle ultime news Milan. Ecco le parole raccolte da Calciomercato.it.

COPPA ITALIA - "Questo doppio confronto è fondamentale per la nostra stagione. Inutile dire che vogliamo andare in finale, è ovvio, ma pensare di aver già passato il turno perché siamo il Milan è il modo migliore per fare una figuraccia. L'obiettivo, ora, è evitare di rendere ancor più straordinario il cammino dell'Alessandria che domani vale una squadra di Serie A. Dobbiamo interpretarla come gara secca, se vinciamo domani abbiamo un piede in finale".

FORMAZIONE - "Ci sarà qualche cambio, ma metterò in campo quella migliore. Se mi accorgo che qualcuno si risparmia per il derby, domenica non lo faccio giocare. Balotelli e Boateng? Hanno bisogno di giocare, ma non ho ancora deciso. Devono meritarsi di farlo".

FRECCIATA ALL'INTER - "Ci massacrano se vinciamo 2-1 col Carpi, poi gli altri pareggiano con un uomo in più. Ci massacrano se battiamo il Sassuolo, poi...".

CAMPIONATO - "Vincendo contro l'Empoli saremmo stati a pari punti con la Roma. Due punti buttati, ci è mancata la cattiveria. Per quello che abbiamo dimostrato in campo avremmo meritato più punti. Mi fa rabbia perché la continuità c'è, mentre ci mancano 5 o 6 punti. Adesso però concentriamoci sull'Alessandria e non perdiamo la concentrazione, avremo quattro giorni per pensare al derby".

LUIZ ADRIANO - "Ora è concentrato e disponibile. Vedremo se giocherà dal primo minuto o meno".

EUROPA - "Se è meglio arrivarci tramite la coppa o il campionato? Proveremo ad arrivarci attraverso tutti e due, così non sbagliamo".

MANCINI - "Cosa ho preso da lui? Il modo di vestire. A lui piace si dica così, anche se non è vero (ride, ndr). Devo ringraziare soprattutto lui se faccio questo lavoro. Ho preso aspetti di campo da uno dei più bravi. Gli sarò riconoscente a vita".

INFORTUNATI - "Alex? Domani non giocherà di sicuro, speriamo di recuperarlo per domenica. Sente un po' di fastidio, penso che potremmo recuperarlo per il derby. Mexes rientrerà tra qualche giorno. In allenamento ha fatto bene de Jong dietro". 




Commenta con Facebook