• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Manchester United, caso De Gea: comunicato UFFICIALE per rispondere al Real Madrid

Manchester United, caso De Gea: comunicato UFFICIALE per rispondere al Real Madrid

I 'Red Devils' passano al contrattacco dopo le accuse delle 'merengues'


David de Gea ©Getty Images

01/09/2015 20:29

MANCHESTER UNITED CASO DE GEA COMUNICATO UFFICIALE REAL MADRID / MANCHESTER (Inghilterra) - Altro che l'intrigo per Soriano. Manchester United e Real Madrid vanno allo scontro totale dopo il clamoroso caso dello scambio David De Gea-Keylor Navas chiuso fuori tempo massimo. Dopo il comunicato delle 'merengues', i 'Red Devils' passano al contrattacco con una lunga nota ufficiale: 

Il Manchester United non ha cercato alcun contatto col Real Madrid per vendere David De Gea. E' un giocatore chiave per la nostra squadra ed il club preferiva non venderlo. Non abbiamo ricevuto alcuna offerta fino a ieri. All'ora di pranzo di ieri, il Real Madrid ha fatto la sua prima offerta per acquistare David. I club hanno raggiunto un accordo che prevedeva l'arrivo ad 'Old Trafford' di Keylor Navas. Gli accordo erano dipendenti l'uno dall'altro. Nelle ultime ore della sessione, con Navas al campo di allenamento del Real Madrid, il Real stava controllando la documentazione di David, di Navas e del Real stesso. Il Manchester United era in possesso solamente della documentazione del Manchester United. Manchester United ha inviato la documentazione per entrambi i giocatori alle 20.42 ora inglese. La documentazione relativa a David è stata rimandata dal Real al Manchester alle 22.32 ora inglese senza la pagina per firmare. Alle 22.40 ora inglese, a pochi minuti dalla chiusura del mercato, sono arrivati cambiamenti alla documentazione che immediatamente hanno messo a rischio l'accordo. Solo alle 22.55 ora inglese i documenti necessari a cancellare il contratto di di David col Manchester sono arrivato dal Real. A questo punto la mancava ancora la documentazione di Navas che il Real non ci aveva ancora inviato. Alle 22.58 ora inglese, l'accordo per il trasferimento è stato mandato indietro dal Manchester United, caricato sul TMS e accettato, tutto prima della chiusura del mercato. L'accordo non si è potuto chiudere perché: il Real Madrid non ha messo in tempo il contratto di David sul TMS (e lo United sì); il Real Madrid non ha inviato in tempo il contratto di De Gea alla lega spagnola (almeno 28 minuti dopo la chiusura del merato); il fatto che lo United abbia completato tutto in tempo è certificato dalla FA, che ci ha offerto supporto per eventuali ricorsi alla Fifa. Il Manchester United si è comportato in modo appropriato nei suoi accordi per il trasferimento. Il club è lieto che il suo duo volte miglior giocatore dell'anno per i tifosi, David De Gea, resta un giocatore del Manchester United.

L.P.




Commenta con Facebook