• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, il diktat di Berlusconi: Ibrahimovic o nessun altro

Calciomercato Milan, il diktat di Berlusconi: Ibrahimovic o nessun altro

Il patron deciso a spendere solo per riportare in rossonero lo svedese


Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)
Marco Di Federico

18/08/2015 07:45

CALCIOMERCATO MILAN IBRAHIMOVIC RAIOLA BERLUSCONI PSG / MILANO - Buona la prima per il Milan di Sinisa Mihajlovic, che batte 2-0 il Perugia e vola al quarto turno della Coppa Italia. In tribuna c'era anche Silvio Berlusconi, soddisfatto di quanto visto e, a detta di chi gli sta vicina, con l'entusiasmo dei vecchi tempi.

Per questo quando si parla di Zlatan Ibrahimovic non si deve più pensare allo svedese come ad un sogno impossibile da realizzare. Perché, come scrive oggi la 'Gazzetta dello Sport', Berlusconi è disposto ad un ultimo sacrificio economico sul calciomercato, ma solo per lo svedese: Mihajlovic vorrebbe anche Soriano, ma per il giocatore della Sampdoria non viene presa in considerazione l'idea di spendere i 10 milioni di euro richiesti. Il futuro di Ibra al momento è chiaro: o resta al PSG, con cui ha solo un anno di contratto, oppure torna al Milan. Il Galatasaray ha ribadito sul proprio sito di non essere interessato allo svedese. Come detto più volte, però, solo negli ultimi giorni di agosto si potrà sbloccare qualcosa: Galliani resta in pressing su Raiola sapendo che, in caso di minima apertura dal PSG, ha il benestare dei vertici per chiudere l'operazione.




Commenta con Facebook