• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Allofs fa muro: "Non vogliamo vendere Perisic. Niente scambio con Shaqiri"

Calciomercato Inter, Allofs fa muro: "Non vogliamo vendere Perisic. Niente scambio con Shaqiri"

Il direttore sportivo del Wolfsburg chiude nuovamente ai nerazzurri


Ivan Perisic (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

08/07/2015 16:35

CALCIOMERCATO INTER ALLOFS WOLSFBURG SCAMBIO PERISIC SHAQIRI / BAD RAGAZ (Svizzera) - Sistemata la difesa con gli arrivi di Martin Montoya, Miranda, Jeison Murillo più quello probabile di Zukanovic dal Chievo e puntellato il centrocampo con il colpo Geoffrey Kondogbia, i radar di calciomercato dell'Inter si spostano sull'attacco. Per completare il reparto il tecnico Roberto Mancini chiede due tasselli, di cui almeno un jolly in grado di ricoprire più ruoli sul fronte offensivo. Mohamed Salah, dopo lo scontro con la Fiorentina e l'entrata in scena dell'Al-Jazira, resta in standby, la pista Cuadrado si raffredda, mentre quella che porta a Stevan Jovetic potrebbe essere vicina alla chiusura, con le società che avrebbero raggiunto l'intesa per il montenegrino del Manchester City che prepara il ritorno in Serie A.

Diversa, invece, la situazione relativa all'altro grande obiettivo di calciomercato: Ivan Perisic. L'Inter, nell'incontro andato in scena una settimana fa con l'entourage del giocatore, ha ottenuto la disponibilità del croato al trasferimento in nerazzurro. Il Wolfsburg, però, continua a far muro, come confermano le dichiarazioni del direttore sportivo Allofs che dal ritiro di Bad Ragaz in Svizzera ha smentito le voci sullo scambio con Xherdan Shaqiri, possibile sacrificato in casa interista: "Ivan Perisic non rientra in nessun tipo di scambio - le parole riportate dal tedesco 'rp-online.de' - Non intendiamo venderlo". Un'altra smentita, un altro 'no'. Anche se le trattative starebbero proseguendo, con gli uomini mercato del presidente Erick Thohir che starebbero lavorando sulla base del prestito con obbligo di riscatto.

La ciliegina sulla torta, infine, sarebbe l'acquisto di un vice Icardi. L'argentino, capocannoniere dell'ultimo torneo insieme al veterano Luca Toni, sarà il titolare indiscusso al centro dell'attacco interista, ma Roberto Mancini vuole garantirgli un ricambio top. Quagliarella, Guidetti e Denis i nomi circolati negli ultimi giorni, ma occhio anche all'ipotesi interna con Rodrigo Palacio pronto a lasciare la fascia per accentrarsi ed avvicinarsi alla porta come secondo di 'Maurito'.




Commenta con Facebook