• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, sogno Goetze: sondaggio in casa Bayern

Calciomercato Juventus, sogno Goetze: sondaggio in casa Bayern

Il trequartista è valutato 40 milioni. Alternative: Oscar, Isco, Gaitan e de Bruyne


Mario Goetze ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

08/07/2015 07:40

CALCIOMERCATO JUVENTUS SOGNO GOETZE SONDAGGIO IN CASA BAYERN MONACO / TORINO - Un grande 'numero 10' sulla scia di Sivori, Platini, Baggio, Del Piero e Tevez. E' l'obiettivo di calciomercato Juventus dichiarato da Andrea Agnelli, che senza mezzi termini ha indicato che quel numero dovrà finire sulle spalle di un "fenomeno".

In casa Juve si punta molto, molto in alto. Nelle ultime ore - scrive 'Tuttosport' - è stato fatto un sondaggio in casa Bayern Monaco per Mario Goetze, in rotta con Pep Guardiola. Il suo agente, Volker Struth, ha dichiarato nei giorni scorsi: "Guardiola non ha fatto giocare Mario nelle partite cruciali come la semifinale di Champions League, lo ha schierato solamente in partite semplici, è normale che il ragazzo si senta distrutto. Goetze non sente la fiducia dell'allenatore, mi sorprende che il club non abbia preso le sue difese".

L'affare è complicatissimo: il cartellino del giocatore (che percepisce 7 milioni all'anno d'ingaggio) è valutato 40 milioni di euro e bisognerà superare la concorrenza di Arsenal, Chelsea e Manchester United.

Restano in piedi le piste alternative che conducono a Oscar del Chelsea, Isco del Real Madrid, Nicolas Gaitan del Benfica e Kevin de Bruyne del Wolfsburg. L'eventuale cessione di uno tra Pogba e Vidal agevolerebbe la ricerca di un grande numero 10; in caso contrario, ogni discorso potrebbe essere rimandato alla stagione prossima.




Commenta con Facebook