• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, dal mercato allo stadio: Berlusconi e Taechaubol alla volata finale

Milan, dal mercato allo stadio: Berlusconi e Taechaubol alla volata finale

La prossima settimana appuntamento per un meeting a cui parteciperà anche il broker thailandese


Mr Bee e Berlusconi (Instagram)
Marco Di Federico

27/06/2015 09:23

CALCIOMERCATO MILAN BACCA BERTOLACCI GALLIAN BERLUSCONI BEE / MILANO - Mentre impazza il calciomercato Milan con l'acquisto di Bertolacci e lo sprint finale per Carlos Bacca, quella che sta per arrivare sarà una settimana chiave anche a livello societario per il club rossonero. Come riporta oggi la 'Gazzetta dello Spot', la trattativa per l'ingresso in società di Bee Taechaubol avrà infatti un passaggio fondamentale nei prossimi giorni, quando gli advisor e gli uffici legali legati a Mr. Bee e a Silvio Berlusconi si incontreranno per summit a cui il broker thailandese parteciperà, di persona o in videoconferenza a seconda di dove si svolgerà l'incontro.

Riavvolgiamo il nastro. Il 5 giugno Silvio Berlusconi e Mr. Bee si sono dati otto settimane di tempo per definire l'accordo che porterà alla cessione del 48% delle quote del Milan al  broker asiatico per 480 milioni di euro. Dopo neanche metà del tempo, si potrebbe già arrivare alla stesura del contratto preliminare. Berlusconi manterrà la maggioranza ed anche per questo Fininvest ha deliberato un finanziamento di 150 milioni di euro, indispensabile per il rafforzamento della squadra allenata da Mihajlovic sul calciomercato dopo i flop Jackson Martinez e Kondogbia. Mr. Bee avrà il compito di coinvolgere nuovi soci nella diffusione del marchio sui mercati asiatici, per raggiungere il dichiarato obiettivo dello sbarco alla borsa di Hong Kong entro 24 mesi, a seguito del quale Berlusconi scenderà al 39%, con i suoi nuovi soci al 36%, più il 25% al mercato.

Nel summit della prossima settimana sarà poi approfondito il tema dello stadio, a cui Barbara Berlusconi sta lavorando con il progetto legato alla zona del Portello, con Fondazione Fiera che ha garantito una decisione entro il 6 luglio. Finora non è mai stato specificato quale parte dei 480 milioni di euro verrà utilizzata per  questo investimento: una valutazione importante circa l'accordo definitivo tra Mr. Bee e Berlusconi verrà dunque fatta anche su questo aspetto, poiché la realizzazione dello stadio di proprietà viene considerata centrale nel nuovo progetto del Milan.




Commenta con Facebook