• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, con l'addio di Tevez parte il ballo delle punte

Calciomercato Juventus, con l'addio di Tevez parte il ballo delle punte

Grandi cambiamenti in vista nel reparto offensivo di Allegri


Mario Mandzukic (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

18/06/2015 16:41

CALCIOMERCATO JUVENTUS TEVEZ BALLO DELLE PUNTE / TORINO - Dopo la grande stagione che ha riportato la Juventus ai vertici del calcio europeo la squadra di Allegri si appresta auna serie di cambiamenti che rivoluzioneranno il suo reparto offensivo. L'addio di Tevez, che dopo due splendide stagioni in bianconero ha deciso di tornare al 'suo' Boca Juniors, costringerà Marotta e Paratici a cercare un degno sostituto dell'argentino. A Torino si sono mossi con grande anticipo, andando a prendere prima della fine del campionato l'attaccante-rivelazione dell'ultima Serie A: Paulo Dybala è un prospetto di assoluto valore, ma non basterà dato che il suo nuovo club sembra intenzionato a dare via altri attaccanti.

AI SALUTI - Di sicuro la prossima stagione non ci sarà Matri, che tornerà al Milan. Per quanto riguarda Llorente la sensazione è che si stia andando verso una cessione che porterà una significativa plusvalenza nelle casse dei Campioni d'Italia. Dei quattro attaccanti della scorsa stagione l'unico certo di restare al momento è Morata: per convincere la Juve a cederlo ci vorrebbe un'offerta davvero clamorosa.

IN ARRIVO - Dal Sassuolo tornerà Zaza, mentre è ancora incerto il destino di Berardi: la stella dell'Under 21 di Di Biagio potrebbe restare un'altra stagione al Sassuolo. Il grande colpo, a meno di colpi di scena (leggi Cavani, ma l'uruguagio appare al momento come un sogno impossibile), sarà il croato Mandzukic, mentre un corposo investimento potrebbe essere fatto su un trequartista, con Oscar che sta diventando un obiettivo sempre più concreto.




Commenta con Facebook