• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Cile, Vidal: ritirata la patente, resta in Nazionale. Scoppia in lacrime: "E' colpa mia"

Cile, Vidal: ritirata la patente, resta in Nazionale. Scoppia in lacrime: "E' colpa mia"

Il Ct Sampaoli: "Ha commesso un errore non così grave da estrometterlo"


Vidal in tribunale (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

17/06/2015 19:30

DIRETTA CILE VIDAL AULA GIUDICE INCIDENTE / ROMA - Ore 19.27 - Parla Vidal, visibilmente emozionato: "Sono stato al casinò, ho bevuto due drink e ho messo a rischio le vite di mia moglie e degli altri. Chiedo scusa ai compagni, allo staff, alla gente, a tutto il Paese. L'incidente è colpa mia". Vidal ora è in lacrime: "E' tutta colpa mia dell'incidente. Ho deluso tutti, darò il massimo per vincere la Coppa America".

Ore 19.25 - Si attende ora l'intervento di Arturo Vidal alla stampa. Non verranno accettate domande.

Ore 18.05 - Sampaoli dichiara ai media: "Ora dobbiamo verificare le condizioni di Vidal e considerare quanto sia importante per noi. Ha commesso un errore che noi non riteniamo tanto grave da escluderlo. Arturo con noi ha tenuti sempre un comportamento molto buono. In questo tipo di situazioni è molto più facile escludere che includere. Non escluderò nessuno per aver commesso un errore. La vicenda sarà comunque tema di una correzione interna. Quanto successo con Vidal non intaccherà il nostro gruppo".

Ore 18.02 - Vidal ha raggiunto il ritiro del Cile. A minuti parlerà il Ct Sampaoli.

Ore 17.51 - Stando a 'La Tercera' varie fonti locali svelerebbero che il Cile non dovrebbe escludere Vidal dalla Nazionale dopo i fatti di oggi.

Ore 17.46 - Nell'udienza è stata divulgata l'informazione che il tasso alcolemico di Vidal corrispondeva a 1,21. Il calciatore ha lasciato il tribunale e si sta recando nel ritiro della Nazionale. Non è ancora stata sciolta la riserva su una sua eventuale esclusione da parte della Federcalcio.

Ore 17.35 - Si attende a minuti un comunicato ufficiale della Federcalcio del Cile.

Ore 17.25 - Il Pm ha richiesto il ritiro della patente e l'obbligo di firma mensile presso il consolato cileno a Milano. Il giudice ha accolto la richiesta. Imposti inoltre ulteriori 120 giorni di investigazioni sul caso.

Ore 17.00 - Fuori dal tribunale di San Bernardo, intanto, si è formata una folla di tifosi del Cile che chiedono la permanenza in Nazionale del centrocampista juventino.

Arturo Vidal è a giudizio. Il centrocampista della Juventus e del Cile, questa notte fermato per un incidente e accusato di guida in stato d'ebrezza, si trova davanti al giudice in un'aula di tribunale cilena affollata di giornalisti. Si è paventato il rischio della 'Ley Emilia' per lui, una legge che prevede la pena del carcere da un minimo di un anno a un massimo di dieci anni per guidatori in stato di ebrezza, ma dovrebbe essere applicabile solo a chi causa lesioni gravissime o morte, pertanto non sembra il caso di Vidal. Questa notte l'incidente d'auto di Vidal lo ha visto uscire illeso, con la Ferrari andata distrutta.

 




Commenta con Facebook