• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, tra addii eccellenti e grandi sgarbi: il calciomercato è ancora vivo

Juventus, tra addii eccellenti e grandi sgarbi: il calciomercato è ancora vivo

I bianconeri - in attesa di conoscere il futuro di Tevez e Pirlo - restano vigili e pronti a mettere a segno nuovi colpi


Beppe Marotta ©Getty Images
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

12/06/2015 16:31

CALCIOMERCATO JUVENTUS PIRLO TEVEZ NAINGGOLAN / ROMA - La finale di Champions League contro il Barcellona è solo un ricordo da cui ripartire. Uscita a testa alta dalla sfida di Berlino contro Messi e compagni, la Juventus ha tutta l'intenzione  di creare una squadra ancora più forte per continuare a lottare con le grandi di Europa. L'obiettivo della società è abbastanza chiaro e i colpi di calciomercato già messi a segno ne sono una prova. La 'Vecchia Signora' - ormai da qualche anno - ha dimostrato di sapersi muovere con largo anticipo rispetto alla concorrenza. Paulo Dybala, talento cristallino del Palermo, messosi in luce in questa stagione, faceva gola a parecchie squadre. I bianconeri, però, grazie anche al volere del calciatore sono riusciti a battere la concorrenza di Milan e Inter. L'arrivo (a parametro zero), poi, di un centrocampista come il tedesco Sami Khedira ha dimostrato come la Juventus sia riuscita a riacquisire quel prestigio in campo internazionale, utile a mettere a segno i grandi colpi. Gli anni bui sembrano davvero alle spalle. Ovviamente, però, il calciomercato Juventus non è ancora finito. I prossimi movimenti dipenderanno molto dalla partenza o meno di alcuni calciatori come Tevez e Pirlo.

 

TEVEZ E PIRLO: DUE PILASTRI MEDITANO L'ADDIO ALLA JUVENTUS

Un futuro tutto da scrivere. Carlitos Tevez e Andrea Pirlo sono sicuramente i due calciatori, che più di tutti hanno contribuito a fare grande la Juventus. L'argentino e l'azzurro - trascinatori fuori e dentro al campo - stanno tenendo in ansia, ormai da qualche giorno, tutto il mondo bianconero.

Entrambi, infatti, dopo la delusione della finale di Champions League contro il Barcellona, sono alla ricerca di nuovi stimoli. Non è dato sapere, al momento, se riusciranno a trovarli ancora indossando la maglia bianconera. L'amministratore delegato, Beppe Marotta, nelle ultime ore, ha lasciato intendere che attualmente Tevez ha maggiori possibilità di Pirlo di lasciare la Juventus. L'addio dell''Apache', più del numero 21, lascerebbe un vuoto quasi incolmabile. Non dimentichiamoci, infatti, che l'argentino nelle due stagioni che ha vestito il bianconero è stato il capocannoniere della squadra. A prenderne l'eredità non sarebbe certamente Paulo Dybala. L'attaccante ex Palermo è troppo giovane per vestire i panni del protagonista. La Juventus è consapevole di ciò e sta sondando il mercato per non farsi trovare impreparata in caso di addio del suo numero dieci. In cima alla lista ci sono sempre Higuain e Cavani, ma i loro cartellini sembrano davvero troppo alti anche per le casse della Juventus. Più facile, certamente, arrivare a van Persie - in uscita dal Manchester United - o a Mario Manduzkic dell'Atletico Madrid.

 

SOGNO NAINGGOLAN: LA 'VECCHIA SIGNORA' TENTA LO SGARBO ALLA ROMA

La Juventus non molla Radja Nainggolan. La dirigenza bianconera sta lavorando sul Cagliari per riuscire a strappare il centrocampista alla Roma. Il belga - ricordiamo - è in comproprietà tra i giallorossi e i sardi. Ad oggi le due squadre, però, non hanno ancora trovato l'accordo per il riscatto e i bianconeri hanno tutta l'intenzione di provarci fino alla fine. Nainggolan è da sempre un pallino dell'amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, che lo sta trattando con  il ds sardo, Capozucca. E' stato lo stesso dirigente del Cagliari a confermare tutto: "C'è l'interesse della Juventus per Nainggolan". L'arrivo del classe 1988 sarebbe certamente un grandissimo colpo per i bianconeri, ma probabilmente il preludio per l'addio di un big. La mediana - composta da Pirlo, Marchisio, Khedira, Vidal, Pogba e il belga, ai quali bisogna aggiungere anche Sturaro, Pereyra e Padoin - sarebbe davvero affollata. Gli indiziati a lasciare la squadra piemontese sarebbero ovviamente Vidal e Pogba. Per il cileno e il francese, seguiti dai grandi club europei, d’altronde, le offerte non mancano.




Commenta con Facebook