• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > VIDEO CM.IT - Calciomercato Inter, Hernanes: "Resterò fino a quando vincerò qualcosa"

VIDEO CM.IT - Calciomercato Inter, Hernanes: "Resterò fino a quando vincerò qualcosa"

Il centrocampista nerazzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni


Hernanes (Calciomercato.it)
Dall'inviato Matteo Zappalà

20/04/2015 21:25

MERCATO INTER HERNANES / MILANO - A margine dell'evento benefico 'Salviamo una stella', il centrocampista dell'Inter Hernanes ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport': "Il derby ci ha lasciato un po' delusi perchè potevamo vincere. Abbiamo lasciato passare questa opportunità d'oro. Vedo una squadra che sta giocando bene, con cattiveria agonistica: c'è un momento di crescita. spero ci sia continuità, a differenza delle altre volte. Oltre ad onorare la maglia, l'obiettivo è dimostrare la maturità raccogliendo buoni risultati. Gnoukouri? Abbiamo tanti ragazzi in squadra, lui è bravo con qualità e personalità. Ma quel che conta è andare in campo e fare quello che abbiamo fatto ieri nel secondo tempo però vincendo. Nella mia testa non ci sono cambiamenti, voglio restare qui fino a quando vincerò con l'Inter. Con la Roma sarà un'altra partita importante, dobbiamo dimostrare continuità portando a casa un risultato un po' più abbondante".

FELIPE ANDERSON - "Non mi ha sorpreso, già in allenamento vedevo le sue qualità".

RIGORE - Poi Hernanes ha parlato anche a cronisti presenti, tra cui gli inviati di Calciomercato.it: "Devo ritrovare continuità, adesso che ho avuto modo di giocare qualche partita posso dimostrare il mio valore e dare il mio contributo alla squadra. Rigore del derby? Non ho capito perché non è stato fischiato (sorride, ndr). Ho visto Roma-Atalanta in cui Stendardo entra in scivolata e involontariamente colpisce il pallone con la mano ed è stato dato il rigore. Non capisco perché in questo caso no. Ci sta che l'arbitro non l'abbia visto. Guardiamo avanti".

 




Commenta con Facebook