• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sugoni > L'Editoriale di Sugoni - Kevin Volland, il tipico esempio di attaccante moderno

L'Editoriale di Sugoni - Kevin Volland, il tipico esempio di attaccante moderno

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di SkySport24


Alessandro Sugoni
Alessandro Sugoni

08/04/2015 13:17

EDITORIALE SUGONI VOLLAND HOFFENHEIM / MILANO - E' un attaccante moderno. Quante volte abbiamo sentito usare questa frase per descrivere un giocatore che dal centrocampo in su sa fare (quasi) tutto? Ecco, in Germania questa frase si può racchiudere in un nome: Kevin Volland. 23 anni ancora compiere, è il classico attaccante che fa la fortuna di ogni allenatore. Capace di far gol con una buona continuità e soprattutto nelle partite che contano (l'ultimo proprio in coppa di Germania contro il Borussia Dortmund) ma anche - se non soprattutto - di assistere i compagni.

Può giocare anche da prima punta, anche se in realtà la sua collocazione ideale è sull'esterno di un 4-2-3-1. Dalla fascia può far partire assist preziosissimi (già a quota sette in questa Bundesliga), oppure accentrarsi per calciare in porta con il suo ottimo sinistro. Ha un modo di giocare intelligente eppure uno dei suoi punti di forza è la resistenza fisica, grazie alla quale durante la partita non fa mai mancare i suoi rientri in fase difensiva.

Cresciuto nel Monaco 1860, è definitivamente esploso nell'Hoffenheim ed è diventato anche un punto di riferimento - nonché capitano - della Nazionale Under 21 tedesca. E' già nel giro della Nazionale maggiore (con tre presenze all'attivo) ed il suo futuro logico è proprio lì. Magari - chissà - il suo futuro calcistico sarà anche lontano dalla Germania, perché è già finito al centro delle attenzioni di tanti grandi club europei (italiani inclusi). Certo, l'Hoffenheim spara alto (20 milioni la valutazione che ne hanno fatto i dirigenti), ma il contratto con scadenza relativamente vicina - 2017 - potrebbe aiutare ad abbassare quella cifra. Ed il ragazzo merita un certo tipo di investimento, perché se continuerà su questi livelli, alzando un po' i numeri delle reti all'attivo (23 in 93 presenze nel campionato tedesco finora), potrà diventare un vero crack del calcio europeo.


LA SCHEDA

Nome: KEVIN VOLLAND

Squadra: HOFFENHEIM

Età: 22 ANNI

Ruolo: ATTACCANTE

Nazionalità: TEDESCA

Valutazione: 20 MILIONI

Dove lo vedrei bene: LAZIO, SAMPDORIA, NAPOLI




Commenta con Facebook