• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, sorriso per Inzaghi: l'infermeria si svuota

Milan, sorriso per Inzaghi: l'infermeria si svuota

de Jong torna ad allenarsi col gruppo. Giorni decisivi anche per Montolivo. Quasi pronto anche De Sciglio


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Jonathan Terreni

18/03/2015 11:05

MILAN INZAGHI SITUAZIONE INFERMERIA / MILANO - Pippo Inzaghi è sempre stato chiaro: vietato trovare attenuanti per questa stagione negativa dei rossoneri. Certo è che in un contesto del genere avere mezza squadra ai box non è certo un fattore favorevole per chi deve trovare certezze sul campo e fuori. Il tecnico rossonero però può lasciarsi andare ad un sorriso perché l'infermeria si sta pian piano svuotando e alcuni giocatori importanti stanno tornando a disposizione già per la delicata sfida contro il Cagliari di sabato sera. Facciamo un punto sulle news Milan in ottica acciaccati.

Partiamo da de Jong che, smaltita la lesione al bicipite femorale rimediata nella gara contro il Chievo, è tornato ad allenarsi a pieno regime con il gruppo, svolgendo tutte le ultime sedute a Milanello. Per l'olandese, ancora al centro di voci di calciomercato, è già pronto un posto in mezzo al campo contro i sardi. Opzione ulteriore sarà quella di Poli che ha scontato il turno di squalifica. Poi capitan Montolivo. Anche lui infortunatosi contro il Chievo per la lesione al flessore potrebbe tornare arruolabile nei prossimi giorni ma si vuole mantenere cautela onde evitare ricadute. Saranno decisivi i prossimi due giorni di allenamenti per vedere fino a che punto il numero diciotto rossonero potrà spingersi. Recuperi fondamentali che permetterebbero ad Inzaghi di avanzare Bonaventura in un ruolo a lui più congeniale visto il buon impatto sulla squadra.

Sollievo anche dalla difesa, il reparto più martoriato. Stanno infatti ultimando i rispettivi recuperi Ramì, De Sciglio e Zapata anche se difficilmente questi potranno scendere in campo dal primo minuto sabato. Il fatto però che siano di nuovo in gruppo non è da poco e potrebbero rappresentare valide alternative per il finale di stagione. Uno come De Sciglio ad esempio, considerato uno dei migliori terzini del nostro campionato, non ha potuto mai dare il suo apporto in questa sfortunatissima stagione personale.

 




Commenta con Facebook