• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Cagliari-Empoli, Zeman: "Credo sempre nella salvezza. Sarri al Milan? Io dico che è bravo"

Cagliari-Empoli, Zeman: "Credo sempre nella salvezza. Sarri al Milan? Io dico che è bravo"

Il boemo: "Questa squadra ha ancora tanto da migliorare. I pali? Il calcio è fatto così"


Zdenek Zeman (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

14/03/2015 23:05

CAGLIARI EMPOLI ZEMAN SARRI MILAN/ CAGLIARI - Nel giorno del suo ritorno a Cagliari, Zdenek Zeman ha dovuto rimandare i festeggiamenti per colpa di Vecino, autore del gol che ha permesso all'Empoli di strappare un pareggio al 'Sant'Elia' all'ultimo istante. Una partita dal finale amaro per i sardi, commentata così dal tecnico boemo: "Nel primo tempo abbiamo fatto bene e speso tanto, nella ripresa abbiamo subito qualcosa anche se le occasioni dell'Empoli sono state poche - ha spiegato ai microfoni di 'Sky Sport' - Quanto credo alla salvezza? Ci credo sempre, forse ci manca qualcosa sul piano fisico ma possiamo recupare, spero che quando saremo tutti riusciremo a spingerci al meglio. I pali colpiti? Nelle porte ci sono pali e traverse, il calcio va così".

DIFETTI - "Quali sono i difetti di questa squadra? Non sempre la classifica riflette la forza di una squadra, tante partite vengono decise dagli episodi. Mi piacerebbe tanto fare un gol in fuorigioco ma non ci sono ancora riuscito, mentre qualcuno l'ho preso. Questa squadra ha ancora tanto da migliorare".

SARRI - "Cosa ci siamo detti con Sarri prima del fischio d'inizio? Ci siamo già visti lunedì a Coverciano. Entrambi siamo dei fumatori e abbiamo solo parlato. Sarri profilo giusto per il Milan? Io dico che lui è bravo, poi bisogna vedere: ci sono situazioni in cui lui può lavoare, in altre magari no".




Commenta con Facebook