• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Inter, da Dragovic a Darmian: cambia tutto in difesa

Calciomercato Inter, da Dragovic a Darmian: cambia tutto in difesa

I nerazzurri pronti ad una rivoluzione nel settore arretrato


Aleksandar Dragovic (Getty Images)
Marco Di Federico

05/03/2015 08:10

CALCIOMERCATO INTER DRAGOVIC DARMIAN MURILLO / MILANO - In attesa di conoscere le sanzioni della Uefa per quanto riguarda le violazioni del fairplay finanziario, il calciomercato Inter si sta già organizzando in vista della prossima stagione. Roberto Mancini, dopo gli arrivi fondamentali di Brozovic, Santon e Shaqiri a gennaio, vuole rinforzare in modo importante la rosa anche a giugno ed è soprattutto la difesa il settore che vedrà una vera e propria rivoluzione.

Troppo spesso la difesa nerazzurra ha dato segnali di difficoltà ed in più occasioni i gol sono arrivate per errori evidenti dei singoli. In tanti sono già con le valigie in mano. Innanzitutto Vidic, arrivato come il grande colpo che doveva dare solidità ed esperienza al reparto, ma che non ha superato lo 'scoglio' della Serie A, finendo indietro nelle gerarchie di Mancini. Al suo posto gioca Juan Jesus, che però non convince del tutto il tecnico, così come Ranocchia, capitano in scadenza di contratto nel 2016 ma che ha già trovato un principio di accordo, ancora non ufficializzato per le solite questioni dei diritti d'immagine, per un rinnovo biennale. Nagatomo dovrebbe andare via così come Jonathan, che è in scadenza. In poche parole un reparto intero con un punto interrogativo sulla schiena.

Stando a quanto scrive oggi 'TuttoSport', le manovre dell'Inter per rinforzare il pacchetto arretrato sono già chiare. Al di là di Murillo, già acquistato dal Granada per 8 milioni di euro più 2 di bonus, Mancini vuole un altro centrale ed un terzino. Il nome tornato in auge nella lista del tecnico è quello di Aleksandar Dragović, 24enne difensore austriaco della Dynamo Kiev seguito anche a gennaio: costa 10 milioni di euro, piace anche al Manchester United. Sempre in Ucraina gioca Domagoj Vida, altro difensore seguito nell'ultima sessione di calciomercato: il 26enne croato può giocare sia in mezzo che esterno. Con D'Ambrosio e Santon il reparto dei terzini sarà completato da Dodò e da uno tra Matteo Darmian del Torino, primo obiettivo, e Zappacosta dell'Atalanta, sul quale è forte il pressing della Juventus.




Commenta con Facebook