• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Conte: "Serve sacrificio. Serie B importante per la Nazionale"

Italia, Conte: "Serve sacrificio. Serie B importante per la Nazionale"

Il ct fa il punto sull'evoluzione dei progetti azzurri per tornare ad essere competitivi


Antonio Conte (getty images)

02/03/2015 12:53

ITALIA CONTE INTERVISTA PROGETTI / ROMA - Lavoro e sacrificio prima di tutto. Il ct della Nazionale, Antonio Conte, fa il punto in un'intervista a 'Il Nostro Calcio', sui programmi azzurri per il futuro e su dove bisogna migliorare per essere di nuovo competitivi: "E' necessario recuperare lo spirito di sacrificio che è andato perso e trasmetterlo ai calciatori fin da bambini. Se vai forte in settimana, hai più probabilità di farlo anche in gara. Non puoi pensare di correre un gran premio a 300 all’ora la domenica se in settimana vai solamente a 120. Nelle scuole calcio il divertimento e la libera interpretazione deve venire prima di tutto. Differenze con altri paesi europei? Abbiamo meno elementi capaci di saltare l’uomo. I nostri ragazzi non sono pronti quando arrivano in prima squadra, soprattutto a livello fisico. Abbiamo organizzato diversi incontri con allenatori di Serie A e B. Per i calciatori forti la carta d’identità non conta mai. Anche il campionato di Serie B è importante per il nostro movimento e oggi tre giocatori che hanno lavorato bene in quel contesto come Zaza, Immobile e Florenzi sono stati titolari in Nazionale".

J.T.

 

 




Commenta con Facebook