• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Bologna, agente Mbaye: "L'ho adottato, è come un figlio"

Bologna, agente Mbaye: "L'ho adottato, è come un figlio"

Avviate le pratiche di Beppe Accardi per l'adozione del terzino senegalese


Ibrahima Mbaye ai tempi dell

19/02/2015 12:08

BOLOGNA AGENTE MBAYE ADOZIONE / BOLOGNA - Di belle storie nel calcio se ne sentono troppo poche ma questa è una di quelle. Beppe Accardi, agente di Ibrahima Mbaye, ha deciso di adottarlo a tutti gli effetti, avviando le pratiche burocratiche, dopo sei ani di convivenza, diventato ormai parte della famiglia: "Lui mi chiama Capo, mia moglie Antonella, invece, la chiama mamma - dice al 'Corriere dello Sport' -. Ci vogliamo bene. Ibra è uno di noi, è cresciuto con me mia moglie e le mie figlie, e quando non è fuori vive qui. Suo padre un giorno gli ha detto: Ibra, ricordati una cosa: considera Beppe come un padre perché quello che sta facendo per te non sono riuscito a farlo nemmeno io. Io non voglio sostituirmi al padre, tutt’altro. Quando glielo proposi mi disse: Capo, sarebbe bellissimo...". Poi svela un retroscena sul suo arrivo in Italia: "Lo proposi all'Inter ma temporeggiavano. Sabatini da Palermo offriva il doppio. Solo Mourinho sbloccò l'affare".

J.T.

 




Commenta con Facebook