• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sugoni > L'Editoriale di Sugoni - Il bambino che guida il gioco dei grandi: Ruben Neves, nuova stella del Por

L'Editoriale di Sugoni - Il bambino che guida il gioco dei grandi: Ruben Neves, nuova stella del Porto

Nuovo appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di 'Sky Sport'


Alessandro Sugoni
Alessandro Sugoni

11/02/2015 10:00

CALCIOMERCATO EDITORIALE SUGONI IL BAMBINO CHE GUIDA IL GIOCO DEI GRANDI: RUBEN NEVES E’ LA NUOVA STELLA DEL PORTO / MILANO - Si può parlare di nuovo Verratti, nonostante Marco abbia appena 22 anni? No, no si può, anche perché Ruben Neves potrebbe esserlo come ruolo, ma non esattamente come caratteristiche. Però è uno di quei centrali di centrocampo che sembra lo stesso avere tutto.

Rispetto all’italiano - ad esempio - un pizzico in più di fisico (è alto circa un metro e ottanta) e un filino in meno di genialità. Dalla sua, però, il centrocampista del Porto ha l’età: diciotto anni ancora da compiere, già una stagione da titolare, e soprattutto, da protagonista. Perché da quando lo ha messo in campo a causa dei tanti infortuni alla prima di campionato, Lopetegui non lo ha tolto praticamente più. Il suo esordio è stato folgorante: gol che lo ha reso il più giovane marcatore della storia del calcio portoghese. Poi è diventato anche il più giovane lusitano ad esordire in Europa. Per dire, il record prima di lui era di un certo Cristiano Ronaldo.

La visione di gioco, la precisione nei passaggi, la mobilità unità alla capacità di far salire il pressing e le alte percentuali in ogni settore del campo, lo rendono un gioiellino che Pinto da Costa ha subito voluto blindare con una clausola rescissoria da 40 milioni di euro. Una cifra chiaramente esagerata, che comunque non ha evitato che Ruben Neves finisse tra gli obiettivi di tutte le grandi squadre europee. La cosa più difficile per lui ora sarà gestire una crescita che potrebbe avere passaggi a vuoto, come in chiunque arrivi a ricoprire un ruolo così importante in campo ad un’età così giovane. Peraltro in una stagione in cui la sua squadra non sta certo andando bene. Meno male che in mezzo al grigiore di una classifica in cui il Porto è staccato dal Benfica, la sua sia una stella capace di brillare di luce propria.

 
LA SCHEDA

RUBEN DIOGO DA SILVA NEVES
Squadra
: Porto
Età: 17 anni
Ruolo: Centrocampista
Nazionalità: portoghese
Clausola: 40 milioni di euro
Dove lo vedrei bene: Juventus, Roma, Inter




Commenta con Facebook